Tommaso Zorzi vs Platinette: l’atteso faccia a faccia al MCS

Chi ha seguito il percorso di Tommaso Zorzi nella casa del Grande Fratello VIP 5 sa bene che il vincitore del reality Mediaset non nutre una forte simpatia per Platinette. E ci si aspettava quindi un faccia a faccia nella puntata del Maurizio Costanzo Show del 31 marzo 2021, puntata che ha visto entrambi protagonisti. A lanciare il guanto di sfida, se così possiamo definirlo, è stata Platinette che ha ricordato a Tommaso di quando nella casa del Grande Fratello diceva che le avrebbe dato due schiaffi, chiedendo quindi spiegazioni in merito.

Senza troppi giri di parole Plati ha spiegato quello che è il suo punto di vista, rivolgendosi poi anche a Tommaso: “Se non rappresento gli omosessuali italiani è perché non voglio rappresentare nessuno, ciascuno di noi è fatto in maniera differente e quindi, dato che mi hai promesso due sberle dall’interno della casa del Grande Fratello, vorrei sapere se hai ancora voglia di darmele“.

Qui le parole di Tommaso Zorzi al GF VIP 5 su Platinette

Non è tardata ad arrivare quindi, anche la risposta di Tommaso Zorzi.

Platinette vs Tommaso Zorzi: il faccia a faccia al Maurizio Costanzo Show

Zorzi ha quindi provato a spiegare da dove nasceva quel sentimento di rabbia: “Il discorso che io ho fatto per quanto ti riguarda era molto semplice, se tu mi esci con interviste in cui la legge Zan…“…Ma il giovane influencer non ha avuto modo di finire il suo discorso interrotto da Platinette che ha voluto precisare: “Non era la legge Zan, se citi si cita bene se posso insegnarti qualcosa […] la mia lamentela era data dal fatto che detesto che le coppie gay di uomini affittino gli utero per fare figli a loro immagine e somiglianza perché non è un forno, e poi gli omosessuali hanno un senso del vittimismo esagerato in questo contesto storico“.

Zorzi ha ribadito il suo pensiero: “Nella posizione in cui sei, di membro della comunità LGBT privilegiato che va in televisione, avresti avuto più volte l’opportunità di esprimerti in maniera più clemente per quanto riguarda la comunità.”

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.