Martina Miliddi a Verissimo conferma il silenzio con la mamma: “Non la vorrei nella mia vita”

Martina Miliddi è la ballerina ultima eliminata dalla scuola di Amici e il 24 aprile sarà ospite a Verissimo per raccontare parte della sua vita e la sua storia anche nel talent show. Dall’amore finito con Aka7even alle sue sofferenze da quando il papà è morto in un incidente. Martina aveva solo 10 anni e sembra non le sia rimasta accanto nemmeno la mamma. Con lei un rapporto molto complicato, ancora oggi. L’ex alunna di Amici confida che il loro rapporto è in silenzio e che non vorrebbe facesse parte della sua vita. E’ stata la sua insegnante di danza che le ha fatto da madre e da padre e con queste affermazioni possiamo immaginare il dolore che Martina Miliddi ha provato per ogni critica ricevuta nella scuola di Maria De Filippi.

MARTINA MILIDDI DA AMICI A VERISSIMO 

Impossibile non parlare di Aka7even e di Raffaele, due legami che per lei sono stati molto importanti. Si sono conosciuti all’interno del talent e parlando di Aka7even ha confidato: “La nostra storia si è conclusa all’interno della scuola. Non volevo che soffrisse – e ha aggiunto – non c’è stata soltanto un’infatuazione. Mi è rimasto accanto nei momenti brutti e in quelli belli. Oggi resta un buon rapporto, gli auguro il meglio”. Parlando di Raffaele sa che non si pente di nulla: “Quello che è successo lo porto con me”.

Il dolore per la morte del padre è sempre presente: “Ho sempre cercato di ricordalo con la danza. Quando mi manca ballo. Da piccola mi guardava mentre danzavo con gli occhi lucidi, era fiero di me. Spero che stia guardando anche quello che sono oggi”.

Purtroppo con la madre il rapporto è complicato: “Il nostro rapporto è in silenzio, ad oggi non vorrei facesse parte della mia vita”. Ha poi aggiunto: “La mia vera madre è la mia insegnante di danza, che mi ha fatto sia da papà che da mamma”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.