Francesco Menegatti, il ricordo commosso del figlio di Carla Fracci

Francesco Menegatti, il figlio di Carlo Fracci, riesce a trovare la forza di raccontare questo momento, di parlare del dolore della famiglia. Al Teatro alla Scala la camera ardente per la divina è allestita con fiori bianchi e c’è una cascata d’amore che sta invadendo la sua famiglia. Francesco racconta: “Ieri purtroppo negli ultimi istanti di mia mamma, passato poi il momento più duro abbiamo iniziato a sentire questa grande onda montare da tutto il Paese che mia mamma amava profondamente dal Nord più estremo al Sud più profondo, che amava in maniera intensa. Abbiamo sentito questo rumore di fondo che montava e questa cosa si è espansa e sono iniziati ad arrivare messaggi da tutto il mondo ed è stato unico, molto significativo per la vita di mia madre. Come oggi l’accoglienza al Teatro che è stata la sua casa da sempre ed è stato molto intenso”.

OGGI E’ UN ALTRO GIORNO – IL FIGLIO DI CARLA FRACCI

C’è anche suo figlio, è minorenne non appare in video ma Francesco racconta che il legame dei figli con la madre era profondo e i nipoti facevano a gara ma con molto amore e tante risate a chi di si comportava peggio perché lei era una nonna di altri tempi. 

Alla domanda sul come stanno lui e il padre: “Il silenzio è eloquente. Papà è una persona straordinaria, è qui. Stiamo bene, un po’ più soli. Ci ha lasciato una grande persona, di una grande umanità, di un grande spessore etico e civile. E’ stata capace di trasmettere alle generazioni in modo trasversale l’amore e quello che faceva per il teatro”.

Un dolore collettivo che lo solleva, per Francesco è importante perché Carla Fracci gli ha insegnato a mettere al primo posto il valore umano. “Tutti i messaggi ricevuti hanno lo stesso valore, dal più sintetico al più espressivo, tutti trasmettono la grande carica emotiva che ha smosso tutti, dal più pomposo al semplice ti voglio bene, hanno tutti la stessa intensità”. 

Sono tanti gli insegnamenti di sua madre: “Una donna straordinaria di una umanità e una generosità veramente colossale. Anche generosa con il suo pubblico: mia mamma amava la gente il suo pubblico e penso che ogni momento della sua opera integrale come artista fosse dedicato a tutti”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.