Anna Tatangelo a Domenica In: “Le parole hanno un peso, mi chiedo come ho fatto”

Anna Tatangelo si è chiusa nei confronti dell’amore, anche se dice di no ma Mara Venier è convinta che sia così e la invita ad aprirsi, a divertirsi, a lasciarsi andare. Nello studio di Domenica In risate sull’invito a ballare e a diventare “donante” e Anna Tatangelo finalmente si scopre per tutti diversa da quella che molti credevano fosse. “Un figlio ti fa riscoprire una forza quando pensi che potresti crollare e ti lasceresti andare”. Le immagini di 15 anni fa, quando Anna aveva 19 anni, bellissima e arrabbiata con il mondo intero perché tante cose non andavano bene per gli altri, anche la sua frangetta, ogni cosa, e lei restava zitta. “Oggi ci sono i social, ci sono gli haters e all’epoca i miei haters sono stati una parte del giornalismo perché erano più interessati alla mia vita privata che alla mia musica non rispettando il fatto che avessi 19 anni”. La Tatangelo solo adesso quella solitudine: “Le parole hanno un peso e possono veramente ferire e io mi guardo indietro e mi chiedo come ho fatto. Io mi sentivo molto sola, a 18 anni sei piccola, ero piccola e volevo dimostrare molti più anni e essere all’altezza di tutto e non dare nemmeno la soddisfazione ma rifarei tutto dall’inizio alla fine e la cosa bella è che oggi io sono giovane e ho le spalle larghe”. 

ANNA TATANGELO GRATA PER SEMPRE A GIGIG D’ALESSIO 

“Sarò grata a vita a Gigi D’Alessio” e non è la pria volta che lo dici, si riferisce al figlio nato dal loro amore. “Sono valori in cui ho sempre creduto, per mei figli e matrimonio e tante altre cose che completano in qualche modo la donna per me sono importanti e quando mi butto in una storia mi ci butto a capofitto”.

Presenta il suo nuovo singolo ma prima di cantare ha ancora altro da dire sulle cose più importanti della sua vita, più della sua carriera: “Ringrazio Gigi perché con lui sono cresciuta e ho avuto un figlio che è stupendo, Andrea”. Andrea è la sua grande stabilità: “Un figlio di aiuta a rialzarti ed è importante”. 

Poi c’è la sua famiglia “bella e solida” che la sta guardando in tv. Arriva il momento dell’esibizione: “Serenata è un concetto che rappresenta la donna, come un po’ tutto il disco, ed è il messaggio che vorrei lanciare alle donne, di scoprirsi, di non buttarsi giù. Abbiamo un’autonomia che va rispettata e non ci si compra con gioielli e altre cose”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.