Love Island: Giulia de Lellis promossa, il format meno

E’ disponibile in piattaforma su Discovery Plus già da ieri, il primo episodio di Love Island che tra l’altro è andato anche in onda su Real Time con una puntata evento il 7 giugno. Esordio molto riuscito per Giulia de Lellis, la padrona di casa del nuovo format sbarcato anche su questi lidi! E ci tocca quindi capire se Love Island funzioni o meno. Premessa: è ancora troppo presto per dare un parere, le dinamiche si creeranno di certo nel corso delle puntate ma il primo episodio è risultato un po’ moscetto. Ad esempio troppo vista e rivista la presentazione di tutti i lovers ( si sarebbe potuto mettere in un altro momento il video di presentazione per animare un po’ le cose). Anche bizzarro il metodo di scelta: se un ragazzo sceglie una lovers che è già in coppia, non dovrebbe essere lei poi a decidere con chi stare dei due? Di certo con questo meccanismo si sarebbero create sin dall’immediato delle “battaglie” non male…E invece il primo episodio di Love Island si è chiuso un po’ a tarallucci e vino. I maschietti ci sono sembrati poi poco propensi alla conquista e più proiettati su muscoli e addominali, due di loro invece che conoscere le ragazze hanno subito iniziato a fare palestra per non perdere il ritmo…Ma confidiamo nei prossimi episodi che di certo metteranno il giusto pepe nelle dinamiche anche grazie all’intervento del pubblico a casa che potrà, tramite app, prendere decisioni importanti.

Se Love Island quindi, almeno dopo questo primo episodio, non ci ha convinti in pieno, chi ci convince è Giulia de Lellis, un po’ sorella maggiore un po’ migliore amica dei protagonisti.

Buona la prima per Giulia de Lellis a Love Island

Giulia a noi “ce piace” quando è se stessa. Niente sguardi da diva, niente camminate da seduttrice. Ci piace con la sua risatina imbarazzata, con lo sguardo furbo di chi già guarda oltre, con quegli occhi che hanno lasciato il segno. Giulia non deve essere quella panterona sofisticata che si muove tra le dune del deserto ma la ragazza che sa quello di cui parla, che ha consapevolezza, che non ha bisogno di gobbi e che è anche spesso molto spontanea. Nella sua genuinità potrebbe esserci la chiave del successo e forse anche in quel pizzico di ingenuità che la rende una ragazza della sua età perfetta per il ruolo che le è stato affidato.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.