Bruno Venturini commosso a Domenica In: “Mi sono rimasti solo i miei figli”

Tra gli ospiti di oggi di Domenica In anche Bruno Venturini, è con lui che Mara Venier ha voluto chiudere la puntata di oggi. Le canzoni di successo del maestro Venturini, l’emozione della conduttrice, si conoscono da tempo e insieme si sono lasciati andare ai ricordi. E’ stata una puntata complicata per la Venier, tornata al suo posto dopo il doppio intervento ai denti. E’ stata coraggiosa e ha cercato di dare la stessa forza a Bruno Venturini quando ha con la sua prima esibizione di oggi ha confidato che quella era la canzone preferita sia da sua madre che dalla moglie, non ha più entrambe. La moglie è scomparsa da poco, purtroppo portata via per complicazioni legate al covid. L’emozione di Bruno Venturini è forte mentre confida che adesso gli sono rimasti solo i figli, anche se poi aggiunge che ha anche una sorella, qualche buon amico, l’impresario e Mara.

BRUNO VENTURINI CON LE LACRIME AGLI OCCHI DOPO L’ESIBIZIONE A DOMENICA IN

La Venier ha capito subito l’emozione del suo ospite. “Che emozione Mara. Questa era la canzone preferita di mia mamma e di mia moglie che adesso non ci sono più. Mi sono rimasti solo i miei figli, tu, mia sorella, qualche buon amico e l’impresario. Grazie di avermi chiamato”.

Continua a cantare e lo farà per sempre perché, come ha confidato, la sua medicina è il pubblico. Il tenore e compositore napoletano è tornato in tv grazie a Mara Venier, che nonostante il periodo così difficile che sta attraversando non dimentica nessuno.

“Continuerò a cantare fino a quando il Signore mi darà la forza di cantare” ha concluso Venturini aggiungendo un augurio all’Italia. Tra una canzone d’amore e una canzone allegra si è conclusa la penultima puntata di Domenica In ma è The Best che il maestro Stefano Magnanensi ha voluto dedicare alla padrona di casa. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.