Il balletto di Orietta Berti e Mara Venier, rispondono Fedez e Achille Lauro (Video)

Avete già provato il balletto di Orietta Berti, la coreografia di Mille che ieri la cantante ha mostrato a Domenica In durante l’intervista con Mara Venier (video)? Fedez e Achille Lauro sono follemente innamorati di entrambe e ieri hanno commentato il balletto di Orietta e Mara, anche se poco scatenate perché entrambe non in gran forma. Se ascolti una volta Mille, il brano estivo di Orietta Berti, Fedez e Achille Lauro, ti rimani in testa fino al prossimo ascolto. E’ il tormentone estivo che aspettavamo per dare un po’ di leggerezza a tutto, ma il balletto è anche più leggero. Presentato quattro giorni fa anche da chi ha architettato tutto questo, Fedez è diventato il primo fan della cantante romagnola. La Berti a Domenica In ha ringraziato la produzione del rapper a cui aveva chiesto i ventagli originali per una coreografia perfetta.

TANTO BUON UMORE CON MILLE DI ORIETTA BERTI FEDEZ E ACHILLE LAURO

Se non abbiamo i ventagli possiamo farlo anche con le mani, basta fare aria, sventolare, muoversi a ritmo e non serve altro che la voglia di sorridere. Il ritornello di Mille entra in testa, il balletto è di immediata comprensione ma è Orietta Berti la vera scoperta per tutti.

Cuori e risate è il commento di Achille Lauro che adora Mara e Orietta. “Bellissime” scrive Fedez sui social commentando il balletto a Domenica In e aggiungendo cuori. Domenica prossima per l’ultima puntata del programma di Rai 1 sarà ospite Lauro. “Ha una gentilezza innata” è il commento di Orietta che saluta l’artista romano. Mara aggiunge: “E’ un signore ed è un ragazzo molto profondo e intelligente, gli voglio molto bene”. In basso il video del balletto pubblicato dalla conduttrice di Domenica In. Orietta si muove poco, evita il passetto che le ha insegnato Fedez, colpa di una caduta prima della puntata. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.