2 milioni di spettatori salutano Domenica IN che chiude al 17% di share

Senza dubbio l’edizione più difficile e complicata di Domenica IN quella che si è chiusa il 27 giugno 2021 con l’ultima puntata. Mara Venier però, nonostante tutto, è stata capace di incassare super ascolti da settembre a giugno, senza mai faticare. Una Domenica In che ha incassato ascolti d’oro, anche nei mesi più difficili, anche nelle ultime puntate, quelle estive che da sempre subiscono un calo. Una Domenica IN che ha dato spazio all’attualità e che però non ha perso strada facendo gli ascolti. Certo il prossimo anno ci si dovrà rinnovare, si dovrà avere una scaletta più ordinata, non si potrà improvvisare, perchè se in questo ultimo anno e mezzo, tanto è stato perdonato, vista la situazione che si viveva, da settembre si spera di poter pensare in grande. L’incognita covid ci sarà sempre, lo abbiamo ormai ben capito ma è anche il caso di variare le formule, come del resto è stato già anticipato nella presentazione dei palinsesti Rai per la prossima stagione. E siamo davvero proprio curiosi di vedere come andrà e come sarà questa nuova Domenica IN di Mara.

Ascolti Domenica IN 27 giugno 2021: ecco i dati dell’ultima puntata

2.381.000 telespettatori con il 17,5% di share nella prima parte in onda dalle 14 alle 15 per Mara Venier, numeri sicuramente ancora importanti, nonostante l’arrivo dell’estate, il grande caldo e la voglia di spegnere la tv per godersi una giornata di mare o montagna. 2.095.000 al 16.7% di share nella seconda parte. Un calo più che prevedibile rispetto alle settimane passate per la prima vera e propria domenica d’estate degli italiani. Numeri comunque ottimi per i saluti di Mara Venier al suo pubblico.

Un arrivederci quindi alla prossima stagione. Si torna a settembre e speriamo che per la prossima edizione Mara incontri sulla sua strada meno ostacoli di quelli che ha dovuto superare in questi ultimi mesi, soprattutto dal punto di vista della salute.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.