Endemol prende le distanze da Alfonso Signorini dopo le frasi sull’aborto

alfonso signorini

Alfonso Signorini potrà anche essere contrario all’aborto in ogni sua forma, come ha detto ieri i diretta al Grande Fratello VIP davanti a 3 milioni di persone. Sarà un suo punto di vista, rispettabilissimo. Il problema è che il conduttore di un REALITY SHOW ha buttato tra una nomination e l’altra, in clima di caciara, una frase che non aveva nessun senso in quel contesto, come detta. “Noi siamo…” noi chi? Lui e chi? Gli autori del GF? Signorini e Mediaset? Signorini e il pubblico? Signorini e Alfonso? E va bene che tra i nuovi concorrenti potrebbe arrivare anche il mago Otelma ma davvero, parlare con quel plurale maiestatis di un tema così serio, così doloroso per molte donne, così spinoso, è davvero da incoscienti. E se ti professi uno che fa televisione alta, che non fa la televisione trash della d’urso, bhè allora, devi proprio volare più basso. Perchè se una frase di quel genere l’avesse detta la D’Urso, oggi in molti chiederebbero la sua testa. E che ci sia profondo imbarazzo per quanto successo, lo si capisce anche dal comunicato stampa che Endemol ha diramato pochi minuti fa, anche troppo tardi. Non bisogna aspettare di vedere che c’è un sollevamento nazionale, che c’è indignazione da tutte le parti. Quelle parole andavano dette questa mattina, perchè già 6-7 ore di attesa erano anche tante. Ne sono passate oltre 15 da quando quelle frasi sono state pronunciate. Ma almeno, Endemol, una posizione l’ha presa. Peccato che Mediaset non si sia dissociata da quella frase che risuona ancora, purtroppo, nelle orecchie di milioni di donne e di uomini. Perchè non ce lo scordiamo, il tema riguarda anche gli uomini che spesso soffrono accanto alle donne, perchè costretti ad affrontare un aborto, per un qualsiasi motivo.

Le frasi di Alfonso Signorini in diretta

Il comunicato stampa di Endemol che prende le distanze da Signorini

Mentre si dice che in Mediaset da questa mattina siano in corso delle riunioni per capire che cosa fare, Endemol decide di prendere le distanze dalle parole del conduttore del Grande Fratello VIP che al momento, non ha trovato neppure il tempo di scusarsi per la cavolata detta. Perchè quella frase, non è una delle sue solite scemenze nell’incapacità di gestire una diretta ( sbaglia i nomi, non comprende quello che gli si dice e cambia il senso di quello che i concorrenti dicono nelle clip o in diretta). L’inadeguatezza poteva anche essere un nostro gusto personale , una nostra opinione, ma la gravità di una simile uscita è inammissibile. Grave poi, dal nostro punto di vista, quanto quello che è stato detto sul discorso degli ultimi, di chi ha una disabilità ed è considerato un “ultimo nella società”. Un’altra di quelle questioni spinose che mai si dovrebbe trattare in un reality con quella superficialità.

Dopo il comunicato stampa di Endemol sono arrivate anche via social le parole di Signorini, non ci sembrano, onestamente delle scuse, ma potremmo sbagliarci. Una cosa è certa, anche in questo caso, parla al plurale.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.