Serena Autieri alla suocera: “Cucina un po’ meno, salva questa famiglia”

serena autieri marito

Un’intervista piena di sorrisi e risate quella di Serena Autieri a Oggi un altro giorno nella puntata del 16 novembre 2021. La foto con suo marito e la figlia, una famiglia felice, marito e moglie che lavorano insieme pur in ruoli ben diversi, tutto perfetto. Tra loro il motivo di litigio è sempre lo stesso, il cibo. Serena Bortone intuisce subito il problema, la più classica delle frasi “Tuo marito ti dice ‘mia madre cucina meglio?’”, sì è questo il motivo di scontro tra Serena Autieri e suo marito “La mia famiglia, in questo caso mio marito e Giulia, è tutto”. Lei ed Enrico si definiscono una ditta: “Noi abbiamo fatto tanto teatro in questi anni, lui produce gli spettacoli non solo miei ma anche di altri artisti. E’ bello perché ognuno fa il proprio ruolo, lui si occupa di tante cose che io non voglio proprio sapere”.

Il divertente messaggio di Serena Autieri alla madre del marito

“Sai dove discutiamo io ed Enrico e lo dico soprattutto alla mamma, mia suocera, che cucina benissimo… e lui ha un’aspettativa sulla cucina altissima. Io mi arrangio, cucino abbastanza ma adesso anche mia figlia me lo dice. Faccio per esempio il pesto, compro tutto, il basilico fresco, i pinoli, l’olio buono e ci metto tutto l’amore del mondo” ma la figlia assaggia dice che è buonissimo ma che quello della nonna è migliore.

“Antonella, cucina meno, cucina peggio e salviamo questa famiglia… quindi litighiamo per il cibo o se metto troppo sale, troppo poco” ride di se stessa Serena Autieri ma la immaginiamo davvero mentre porta il pranzo o la cena in tavola e attende il giudizio.

Perché non cucina anche Enrico? “Il fornello è mio…” il marito ci prova ogni tanto a cucinare ma la conduttrice e attrice confessa che non lo lascia volentieri, che vorrebbe farlo ma è un suo limite.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.