Il messaggio di Antonella Clerici alle donne che hanno figli maschi, alle donne che subiscono

Antonella Clerici donne


Scarpe rosse e maglioncino rosso, il buongiorno di Antonella Clerici per la giornata mondiale contro la violenza sulle donne: “La tutela delle donne è una priorità assoluta del Governo, così ha detto il premier Mario Draghi. Pensate che ogni giorno in Italia 89 donne sono vittime di reati del genere”. Nello studio di E’ sempre mezzogiorno entrano uno dopo l’altro i protagonisti, mentre Antonella Clerici rivolge il suo messaggio a tutte le donne, uno dopo l’altro dispongono la fila di scarpe rosse, il simbolo del 25 novembre, di questa giornata che deve essere un modo per farsi ascoltare. E’ l’intenzione di Antonella Clerici, che il messaggio di oggi sia ascoltato da tutti e non solo dalle donne.

Antonella Clerici a E’ sempre mezzogiorno il messaggio contro la violenza sulle donne

“Donne picchiate, violentate, spesso si arriva al femminicidio, si arrivata addirittura alla morte… e da parte di chi… di compagni, di mariti, di persone in cui abbiamo riposto la nostra fiducia, che vivono in casa con noi e che poi invece improvvisamente diventano quello che diventano. Io vi invito a fare una cosa, a denunciare sempre, a parlarne con le nostre amiche, con i nostri conoscenti e soprattutto al primo schiaffo a farlo subito, ad andare via subito, a denunciare subito perché non miglioreranno. E dal primo schiaffo si arriverà alle botte e se non si arriverà alle botte ci saranno le botte psicologiche e poi si arriva a un punto di non ritorno. Non confondiamo l’amore con la violenza, non confondiamo la gelosia con l’amore, sono cose diverse”.

Si rivolge poi alle mamme che hanno i figli maschi di educarli al rispetto delle donne: “Questo è un nostro compito ben preciso. Donne che però si devono coalizzare tra di loro loro, noi quando ci mettiamo insieme siamo forti, mi raccomando chiedete aiuto anche a tutte le altre donne“.

Argomenti importanti nel bosco di E’ sempre mezzogiorno ma è anche da una trasmissione che si occupa di cose più leggere che passano messaggi che contano.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.