I Gazosa sono tornati, eccoli 20 anni dopo con Jessica Morlacchi

gazosa oggi

Nello studio di Oggi è un altro giorno ma anche da casa il tifo è tutto per Jessica Morlacchi, era ed è lei la leader dei Gazosa. Rivederli tutti insieme di nuovo dopo 20 anni è una bella emozione non solo per loro. Nel 2001 conquistarono il festival di Sanremo con “Stai con me forever” ed è uno dei brani che in pochi secondi di ascolto ripropongono. Il repertorio andrebbe modificato, non sono più degli adolescenti e sono passati anche due decenni; infatti Jessica Morlacchi anticipa che hanno qualcosa in cantiere, che stanno lavorando a qualcosa di rock, a qualcosa che in passato non hanno potuto fare. Oggi sono adulti, scelgono anche loro e dai 13enni di un tempo ci aspettiamo grandi cose. “Hai il piglio della leader ed è quello che ti auguro di riavere al più presto, ci siamo capite…” è ’augurio di Serena Bortone alla sua Jessica. La Morlacchi da tempo è parte del cast di Oggi è un altro giorno, senza dubbio la più gradita, la più talentuosa sul divano di Rai 2.

Perché i Gazosa tornano dopo 20 anni?

Non si chiameranno più Gazosa, prima o poi sapremo anche il nuovo nome del gruppo. Cosa è accaduto in questi 20 anni e perché i Gazosa all’improvviso sono scomparsi in realtà è una storia nota. Jessica Morlacchi ha più volte raccontato che a un certo punto, nel pieno del successo, ha dovuto lasciare tutto, non stava bene, tutto era accaduto troppo in fretta, era troppo piccola e le responsabilità erano pesanti.

Non si sono mai persi, sono rimasti “fratelli” e oggi sono pronti a tornare sulla scena. C’è chi è diventato un tenore, chi si è sposato chi ha continuato a suonare e poi c’è lei, l’anima del gruppo. Jessica Morlacchi ringrazia per la sorpresa, per l’opportunità. Era il 2001 e il festival lo presentava Raffaella Carrà. Valentina Paciotti, Federico Paciotti, Vincezo Siani, Jessica Morlacchi, sono loro i membri storici e chissà che presto non sentiremo parlare ancora di loro.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.