Critiche sulla schiena e la testa di Sabrina Salerno, che questa volta si arrabbia

sabrina Salerno storie italiane

Dai complimenti alle critiche per Sabrina Salerno, che in un attimo a Storie Italiane passa dal sorriso al nervosismo evidente. Schiena, testa, piedi, in studio Francesca la critica, la trova rigida nel ballo, sono osservazioni tecniche che fanno esplodere la cantante. Nessuno si aspettava la sua reazione perché anche davanti alle parole più dure della giuria di Ballando con le Stelle ha sempre ascoltato per migliorarsi, anche quando era difficile comprendere. Questa volta per Sabrina Salerno è diverso: “Nelle dinamiche televisive ci sono delle simpatie e delle antipatie e questo è naturale ma ci sono certe persone che dovrebbero guardare i balletti, perché sono convinta che certe cose non sono state guardate. Ammetto che all’inizio ero rigida ma peccato che dalla quarta puntata in poi è stato fatto un lavoro incredibile…”.

Sabrina Salerno a Storie Italiane rifiuta le critiche sul ballo

Tutti le danno ragione tranne chi l’ha criticata. Guillermo Mariotto non ha dubbi che per il momento sia lei la potenziale vincitrice perché è la concorrente che balla meglio. Fa notare che Arisa in realtà è un po’ goffa e che vince anche con la simpatia. Tutti dalla sua parte tranne una persona ed è a lei che Sabrina Salerno rivolge le risposte. Sembra quasi ci sia altro dietro quei botta e risposta.

La cantante consiglia di guardare il ballo fatto sabato scorso in diretta a Ballando con le Stelle e notare che la sua testa va quasi a toccare il pavimento. “Bisogna essere obiettivi, per il resto sono una molto sportiva“.

E’ Samuel Peron che interpellato racconta che tutti erano convinti che Sabrina Salerno sapesse già ballare, invece, come si è visto, non era così. Il loro percorso è quello giusto, hanno lavorato e si vede. Sabrina ha dovuto superare la paura dell’altezza quindi la difficoltà delle prese: “Non è una ballerina ma una cantante e mi sta facendo queste cose, la sto massacrando in sale prove e le faccio i complimenti perché è un percorso stupendo”. E’ Sabrina Salerno a concludere: “Le cose gratuite e superficiali non mi piacciono”. Ha ragione Mariotto, dopo un po’ di puntate diventano tutti grandi ballerini o l’antipatia c’è davvero?

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.