Dayane Mello, nessuna molestia: “Ero cosciente e sapevo quello che stava succedendo”

Dayane Mello

Dayane Mello a Verissimo dice la verità su quello che le è successo a La Fazenda, il reality show brasiliano da cui è uscita da poco tempo. La Mello è tornata a casa, ha riabbracciato la sua bellissima bambina, nata dalla storia d’amore con Stefano Sala, poi ha chiuso in conti con un po’ di persone. Magari sono le persone che si erano preoccupate del suo stato durante il reality ma Dayane pensa che c’è chi ha strumentalizzato tutto. La sua verità è che non è successo niente, che non c’è stata alcuna molestia, lei non l’ha certo vissuta così, quindi è chi guardava la tv ad interpretare male.

Dayane Mello: “Ero cosciente e sapevo quello che stava succedendo”

Sono passati due mesi dalle immagini che tutti abbiamo visto ma Dayane Mello ha una sua versione dei fatti. Sembrava non fosse cosciente e invece lei lo nega. Si è parlato di presunta violenza da parte di Nego Do Borel ma la modella ripete che non è successo niente, che non c’è stata molestia, niente.

Ne parla per la prima volta in tv: “So che sono stata supportata da tantissime donne, ma non posso dire una cosa falsa. Le persone non hanno capito bene la situazione” e aggiunge che lei è sempre con le donne ma in questo caso: “Non posso portare sulle spalle un peso di qualcosa che non è successo. Sto bene con me stessa perché ho detto la verità. Ero estremamente cosciente e sapevo tutto quello che stava succedendo”.

La sua versione sorprende, soprattutto quando punta il dito contro chi era preoccupato per lei: “Molte persone che non mi conoscono hanno strumentalizzato questo episodio, questa è la cosa che più mi è dispiaciuta e che mi ha reso triste. Sono a posto con la mia coscienza ed è l’unica cosa che mi interessa”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.