A C’è posta Maria nera con Tommaso che parla di soldi e chiude la busta in faccia alle figlie

maria de filippi

Nella puntata di C’è posta per te in onda il 29 gennaio 2022, due sorelle si sono rivolte a Maria de Filippi per provare a far pace con il loro padre. Le cose sono complicate, i rapporti tesi anche perchè Tommaso, ha una nuova famiglia. Le due ragazze raccontano la loro storia: sono state abbandonate anche se poi Tommaso dirà che economicamente non ha mai fatto mancare nulla. Ovviamente le versione dei fatti sono differenti, da un lato ci sono due ragazze che hanno vissuto con la loro mamma e che non possono ricordare cosa successe realmente quando avevano 2 e 6 anni. Dall’altro c’è un uomo che dice di averle sempre cercate ma che di fatto, non c’è mai stato nei momenti più importanti delle sue figlie, fisicamente e con il cuore. Tommaso però continua a dire che le sue figlie non sono quelle che dicono di essere e che ha una grande paura, paura che possano rovinare tutto quello che lui nel corso degli anni si è costruito. Sono cattive” commenta parlando delle sue figlie, facendo storcere il naso e non poco, a Maria de filippi.

Maria de Filippi nera con Tommaso: busta chiusa

Vuoi capire che se ci piangono è perché gli manchi, chi se ne frega della verità? Fregatene!” commenta Maria de Filippi invitando Tommaso a prendere atto del gesto molto importante che le sue figlie hanno fatto e di non pensare al resto. Ma l’uomo a quanto pare non ha intenzione di dare retta a nessuno, o forse a qualcuno si; non a caso la De Filippi ha sbottato: “Sembri un burattino, sei grande e vaccinato. Metti distanze tra le due famiglie, secondo me sbagli”.

Ma Tommaso non ci sta e commenta: “Io ho paura, sono stato troppo male, non racconto la mia storia qui perché ho vergogna. Quando si dovevano sposare sono venute a chiedermi i soldi”. Parole che fanno infuriare Maria che prima di chiudere la busta sentenzia: “Secondo te, è brutto parlare di soldi ma quando una figlia si sposa a chi ca**o deve chiedere i soldi se non alla famiglia?“.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.