Ignazio Moser e Cecilia in collegamento con Oggi è un altro giorno: “Viviamo in un mondo cattivo”

Ignazio Moser cecilia oggi

Doveva essere Francesco Moser l’unico ospite di Oggi è un altro giorno ma in collegamento ci sono Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser. Presenti non solo per il grande ciclista ma anche per rispondere ai pettegolezzi sul presunto tradimento. Hanno un gran da fare in queste ore Cecilia e Ignazio, magari per lungo tempo non li abbiamo visti in tv e invece il giorno dopo il pettegolezzo sul presunto tradimento spuntano su Rai 2. Davvero strane le coincidenze della vita ma la coppia sembra serena, sembra che lo scoop di Alessandro Rosica non abbia sfiorato nessuno dei due, eppure l’investigatore social avvisa che ha un po’ di prove tra le mani. Ed è Serena Bortone a fare la domandona. Dopo l’intervista a Francesco Moser e i tanti interventi di Ignazio e Cecilia arriva quella sullo scoop di ieri.

Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser a Oggi è un altro giorno

“Come si vive tutti i giorni con l’attenzione così puntata su di voi, sul vostro rapporto?” chiede la Bortone alla coppia.

“Ne parlavamo ieri ma è un po’ il prezzo da pagare, possiamo però ritenerci molto fortunati – risponde Ignazio – perché abbiamo la possibilità di viaggiare, incontrare persone e tanto altro ma c’è il prezzo da pagare e ognuno può parlare di te e ognuno può dire la propria opinione”.

Cecilia non è d’accordo: “Una volta c’erano le persone che studiavano per poter scrivere e sono d’accordo che ognuno possa dire la sua ma viviamo in un mondo talmente cattivo e questo mi dispiace tanto perché io rispetto tutti e se sbaglio chiedo scusa… Sono abituata anche se mi amareggio un po’ e devo imparare a farmi scivolare le cose” conclude Cecilia Rodriguez. Un attimo dopo Ignazio cambia discorso e parla del dispiacere di vedere tanti commenti negativi contro Jeremias Rodriguez all’Isola dei famosi. Tutto è bene ciò che finisce bene.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.