Loretta Goggi svela dove ha comprato il bellissimo anello di Domenica In: possono averlo tutte

A Domenica In Loretta Goggi ha mostrato un anello meraviglioso svelando una cosa che fa con tutti i suoi gioielli
Loretta Goggi anello

Loretta Goggi svela che l’anello indossato a Domenica In possono averlo tutte, lei è sempre così attenta agli accessori, sceglie gioielli bellissimi da abbinare alle sue mise. Mara Venier ha subito notato il suo anello, bellissimo, evidente, un gioiello che piacerebbe a molto donne. Con la massima semplicità Loretta Goggi ha raccontato dove ha comprato l’anello, che in realtà è una spilla. L’anello di Loretta Goggi è fermo al suo dito grazie ad un elastico dorato, mostra anche quello. Creativa come poche ma anche alla ricerca della bigiotteria antica, la sua passione. La Goggi gira per mercatini, quelli che incontriamo spesso passeggiando per le città, quelli che troviamo anche in alcuni negozi, anche quelli sono mercatini ma dell’usato. C’è sempre da imparare da lei, anche in questo.

Loretta Goggi trasforma la spilla antica in un anello

“Sono una patita di bigiotteria antica, quasi tutti i miei gioielli sono presi dai mercatini” e così la meravigliosa artista ci apre un mondo fatto di bigiotteria che tutte possiamo avere. Dietro c’è la passione per i gioielli ma anche la passione per i mercatini, oltre ad un innato buon gusto.

Loretta Goggi non bada alle rughe, non desidera ritocchini, bada a ben altro e gli accessori fanno parte del suo mondo ma non sono così costosi come qualcuno poteva immaginare. Un semplice elastico dorato che trasforma una spilla in un anello. Da adesso ogni volta che la vedremo in tv o su un palco ci chiederemo se i suoi bellissimi gioielli sono una delle sue creazioni. Anche questo fa parte del suo mondo di artista. Ascoltare Loretta Goggi ogni volta è un vero incanto. Il suo amore per Gianni Brezza resta intatto anche a 11 anni dalla sua morte. Lo ripete ancora una volta a Domenica In, a Mara Venier, le racconta che dopo il suo Gianni non ha voluto nessun altro, che il dolore che sente forse non desidera nemmeno vada via.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.