L’emozione di Samuel Peron ricordando la madre morta prima di diventare nonna

La madre di Samuel Peron è morta solo pochi mesi fa ma una cosa rincuora il ballerino
Samuel peron mamma

Samuel Peron sta per diventare papà per la prima volta e anche se la madre non potrà mai abbracciare il suo nipotino ha nella mente un ricordo che lo rincuora. Samuel Peron questa volta è ospite a Oggi è un altro giorno, lui è uno degli affetti stabili del programma ma è con la sua compagna, Tania Bambaci, e raccontano insieme del loro amore, del primo figlio in arrivo, ricordano di mamma Gianna che non c’è più. Era malata, è volata via a maggio scorso, ma è la vita che spesso ci mostra come qualcuno va via e un altro amore arriva. C’è qualcosa di felice in tutto questo e il ballerino confida che ha fatto in tempo a dirle che sarebbe diventata nonna, che sarebbe arrivato il suo primo nipotino. Ricorda che era in ospedale e che ha potuto posare le sue mani sul pancino, felice perché era da tempo che gli chiedeva quando sarebbe accaduto.

Lacrime dolcissime a Oggi è un altro giorno

Samuel Peron è figlio unico, ha desiderato tanto avere un fratello o una sorella, pensa che il legame di sangue non possa mai spezzarsi. Suo padre sta bene ma è un po’ giù di morale, tanti anni con mamma Gianna e adesso si sente solo senza di lei. Presto arriverà Leonardo e sarà un nonno speciale. Le emozioni non mancano a Oggi è un altro giorno e Tania Bambaci si commuove fino alle lacrime quando Jessica Morlacchi e Memo Remigi cantano per loro una dolcissima canzone. Sono amici anche nella vita, l’abbraccio con Serena Bortone svela il legame che c’è tra tutti. Sono gli affetti stabili, quelli veri.

Il piccolo Peron nascerà forse il 30 settembre, la data del parto è davvero vicinissima, un parto naturale atteso con grande gioia e mamma Gianna guarderà tutto come solo una nonna sa fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.