Se Selvaggia Lucarelli sbotta contro lo “scaldapubblico” e fa benissimo

E' stato davvero imbarazzante vedere quello che è successo ieri a Ballando con le stelle: se la Lucarelli ha ragione da vendere
selvaggia

Ma quanto è stato imbarazzante il sentimento telecomandato in questa edizione di Ballando con le stelle? Falsato in tutto e per tutto, un pubblico che spesso, come chi vede a casa ha notato, era disinteressato a tutto quello che stava accadendo nella pista o fuori e applaudiva solo in base agli imput, possibilmente, ogni volta in cui Selvaggia Lucarelli apriva la bocca. Che imbarazzo. E’ stato davvero parecchio vergognoso quello che è successo nella puntata di Ballando in onda il 23 dicembre. E non solo per chi era lì perchè da casa, si è visto in modo netto, come il pubblico in sala, fosse manovrato da chi invitava a fare “bhu” oppure ad applaudire. Sia chiaro, non succede solo a Ballando con le stelle ma forse, chi lo fa per il programma di Milly Carlucci ha ricevuto precise indicazioni, nello “scaldare” i presenti. Un’altra dimostrazione è arrivata dopo la barzelletta dei cammelli di Iva Zanicchi, dopo la quale nessuno aveva riso o applaudito. Eppure a casa abbiamo visto benissimo una delle persone “scaldapubblico” incitare tutti all’applauso. Un altro momento imbarazzante. Peccato. Perchè Ballando con le stelle aveva le carte in regola, grazie al talento di tutti i protagonisti, per essere un programma che si basava sul ballo, non sulle faide. Ed è vero forse alla fine anche la stessa Lucarelli è risultata pesante, ma è comprensibile, visto quello che ha dovuto mandar giù sin dall’inizio. Se ricordate il suo modo di fare prima del caso Zanicchi, ricorderete anche che era tutto diverso.

Selvaggia Lucarelli stufa

Uno dei momenti peggiori dopo l’esibizione di Moreno e Alex, quando la Lucarelli, stava cercando di dire qualcosa. Il pubblico ha iniziato a fischiare, ancora prima che parlasse: Milly, o ci capiamo e posso parlare o questo teatrino è diventato stucchevole. Assolutamente un cavolo. Cosa posso dire che sono bravi? Ok, sono bravi, dai. Da ora in avanti dirò solo che sono bravi“. La cosa fantastica, o forse no, è che successivamente, appena Mariotto ha iniziato a dire che non aveva gradito l’esibizione, il pubblico ha smesso improvvisamente di parlare, è calato il gelo. Una veloce dimostrazione di come sia tutto alterato e manipolato. Più che comprensibile lo sfogo della giurata: “Non riesco a parlare, non riesco a finire un discorso. La persona che fa fare le smorfie al pubblico eviti di farle fare. Mi sono stancata, voglio finire un pensiero. Non finisco niente perché neanche mi ricordo cosa volevo dire”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.