Carlo Siano il tentatore usato da Anna deluso e amareggiato: “Di lei non mi resta un buon ricordo”

Nella puntata di Temptation Island andata in onda il 30 luglio 2020, abbiamo più volte sentito dire ad Anna che la sua vicinanza a Carlo, era solo frutto di una strategia. “La mia finta storia con Carlo” ha detto esordendo al falò di confronto. Peccato che non avesse comunicato al giovane tentatore, che il suo avvicinarsi, era dettato solo da un diabolico piano. E quando Andrea le faceva notare che aveva sbagliato anche nei confronti del “povero tentatore”, Anna rispondeva che in fondo Carlo è grande, grosso e vaccinato. Andrea a questa affermazione, proprio ieri ha risposto: “Ma se ha solo 23 anni”…

E dopo aver visto le puntate da casa, Carlo dice la sua e non ci va leggero con Anna, anzi. E’ amareggiato da quello che è successo e non può negare di essersi sentito usato.

DAL MAGAZINE DI UOMINI E DONNE L’ATTACCO DI CARLO AD ANNA

Le parole di Carlo per il Magazine di Uomini e Donne:

Mi sono sentito usato, perché è brutto sentirsi dire che si viene usati come un mezzo per ottenere qualcosa da un’altra persona. Non credo che questo sia il modo più giusto per portare avanti una storia d’amore e fare dei passi avanti. Sono rimasto molto amareggiato e, onestamente, oggi di lei non mi resta un buon ricordo. Se veramente tutto questo è stato fatto per scuotere Andrea e avere un figlio da lui, oltre a rimanerci male non trovo scusanti. I figli si fanno con l’amore, non con le strategie. Anna ha sbagliato.
Sono molto deluso e spero che le nostre strade si separino in maniera definitiva. Dopo aver visto le puntate da casa e avere scoperto che era tutta una montatura studiata a tavolino, non desidero qualcuno nella mia vita qualcuno che si comporti come lei. Ha avuto un atteggiamento egoista.

CARLO VORREBBE CHIEDERE SCUSA AD ANDREA

Carlo è davvero molto amareggiato per quello che è successo con Anna, non immaginava nulla di quello che è accaduto. Eppure molti single nel villaggio hanno parlato di come la donna lo stesse usando.

Penso che Andrea con Anna paghi il fatto di avere meno esperienza di lei. Se potessi, mi piacerebbe chiedergli scusa. Non è accettabile che si usino le persone come oggetti per il proprio tornaconto e che si faccia soffrire volutamente il proprio compagno. I figli non dovrebbero nascere con questi presupposti. Al posto di Andrea, l’avrei lasciata all’istante. Anna ha dimostrato un atteggiamento troppo machiavellico. Andrea è sicuramente molto innamorato, ma dovrebbe imparare a mettere davanti se stesso e il suo bene”.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.