Ballando con le stelle 2020: un’occasione sprecata per Rosalinda Celentano

Era partita alla grande Rosalinda Celentano, dimostrando che il ballo, anche con un maestro dello stesso sesso, può dare qualcosa di speciale. Ci aveva regalato qualcosa di magico nelle prime esibizioni a Ballando con le stelle 2020. E tutti ci hanno creduto di poter vedere qualcosa di diverso. I giudici lo hanno fatto fino alla fine, continuando a osannarla quando invece, di ballerini Vip più bravi di lei in pista, se ne vedevano anche tanti. I dieci sono fioccati anche nella semifinale, nella puntata del 14 novembre di Ballando con le stelle, voti altissimi per Rosalinda e la maestra Tinna Hoffman che non avevano fatto però nulla di eccezionale, se non ripetere qualcosa di già visto.

Forse la nostra sarà una opinione “unpopular” come ormai si dice sempre più spesso sui social, parlando di un commento che forse non incontrerà il favore della maggioranza. Ma Rosalinda in questa edizione di Ballando con le stelle ha dato meno della metà di quello che poteva dare. Qualcuno ci dirà che forse abbiamo visto troppo oltre, e che per lei questo era il suo massimo. Ma in realtà è facile immaginare, dopo le prime prove di Rosalinda, che avrebbe potuto fare tanto altro, non nascondersi dietro le coreografie simpatiche solo per non andare fino in fondo. Perchè in quell’animo c’era tanto da dare sulla pista di Ballando con le stelle.

BALLANDO CON LE STELLE 2020: OCCASIONE SPRECATA PER ROSALINDA CELENTANO

E sia chiaro, quando diciamo che è stata una occasione sprecata, che avremmo voluto vedere di più, non ci riferiamo a cose che in qualche modo avrebbero potuto turbare Rosalinda. Sarebbe bastato continuare sulla via iniziata nelle prime due puntate, mostrandosi in pista per quello che è. E il fatto che i giudici abbiano continuato a darle voti molto alti nonostante tutto, ha forse fatto si che la Celentano si cullasse, nel portare a casa esibizioni troppo simili tra loro che nulla hanno scatenato nel pubblico a casa che di fatto, non l’ha premiata in nessun modo. E forse perchè non per una incomprensione, ma perchè avrebbe voluto vedere il ballo, sotto ogni sua forma sia chiaro, sulla pista di Ballando.

Davvero un peccato perchè la magia che in pista Rosalinda e Tinna avevano saputo creare, è svanita in un soffio. Ci abbiamo creduto fino in fondo ma non è bastato.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.