Milly Carlucci conferma: Maikel Fonts positivo, Alessandra Mussolini ferma ai box

Si conclude come era iniziata questa stagione di Ballando con le stelle 2020, nella piena incertezza per quello che potrebbe succedere. A poche ore dalla finale del programma condotto da Milly Carlucci arriva la notizia che nessuno si aspettava. Poche ore fa da TPI era arrivata l’indiscrezione che voleva Maikel Fonts alle prese con dei problemi di saluta, causati probabilmente dal covid 19. E pochissimi minuti fa la conferma è arrivata anche da Milly Carlucci che ha mostrato il teatro, dove si stanno svolgendo le prove in vista della finalissima, dando le ultime notizie. Maikel Fonts è positivo al covid 19. “Domenica si è sentito male, ha fatto un primo tampone ed è risultato negativo, ne ha fatto un secondo ed è risultato nuovamente negativo e poi ha fatto un terzo che invece ha evidenziato la positività. Ovviamente salterà la finale di Ballando con le stelle” ha detto Milly Carlucci.

E Alessandra Mussolini?

A BALLANDO CON LE STELLE E’ DI NUOVO INCUBO COVID 19

La conduttrice di Ballando con le stelle ha spiegato che al momento Alessandra si è sottoposta a un tampone al quale è risultata negativa ma non è ancora tornata nel teatro per le prove. “Abbiamo fatto più tamponi molecolari ad Alessandra e sono risultati tutti negativi, fino all’ultimo fato oggi” ha detto Milly Carlucci. “Rientrerà in teatro solo questo sarà nell’assoluta sicurezza per tutti” ha detto Milly.

Siamo a mercoledì e quindi Alessandra non ha mai provato in questi giorni. Inoltre non avrà neppure la possibilità di scendere in pista con il suo maestro. Sarà il caso di vederla da sola in pista? Si potrebbe pensare di non rischiare evitando di farla tornare a Ballando? Milly Carlucci ha commentato: “Cosa succederà? Stiamo cercando di prendere le misure“.

La conduttrice ha ribadito che al primo posto c’è la salute di tutti e che quindi si valuterà in questo senso. Finisce proprio come era iniziata questa edizione di Ballando con le stelle tra la preoccupazione e l’ansia. Non è stato semplice e questo a Milly, lo si deve davvero riconoscere.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.