The Voice Senior: trionfa il vincitore annunciato, flop per Clementino e Albano

Si è conclusa la prima breve ma intensa edizione di The Voice Senior: il talent show con concorrenti canterini con età superiore ai 60 anni. Dopo sei edizioni disastrose su Rai Due con concorrenti di tutte le età, Antonella Clerici ha porta in tivù una competizione dove i concorrenti sono stati quasi tutti già dei veri professionisti in campo musicale, ognuno di loro in una realtà diversa.

Nella finale – andata in onda domenica 20 dicembre 2020 – gli otto concorrenti scelti dai coach (Gigi D’Alessio, Loredana Bertè, Clementino e Albano Carrisi) si sono dati battaglia in una competizione che in realtà ha puntato molto in basso dal punto di vista delle dinamiche fra sfidanti: ognuno di loro si è esibito una sola volta e poi tutto il resto lo ha fatto il televoto.

The Voice Senior: trionfa il vincitore annunciato

Nel corso della finale di The Voice Senior, come già detto, gli otto concorrenti rimasti in gara si sono esibiti per l’ultima volta con un solo brano a testa. Abbiamo rivisto salire sul palco Erminio Sinni e Giovanna Sorrentino (per il Team Bertè), Tony Reale e Rita Mammolotti (per il Team Carrisi), Roberto Tomasi e Alan Farrington (per il Team Clementino), Elena Ferretti e Marco Guerzoni (per il Team D’Alessio).

Dopo la prima sezione di voto da casa, a finire nella super finale a tre abbiamo visto Elena Ferretti, Erminio Sinni e Marco Guerzoni. Ovvero un concorrente della Team di Loredana Bertè e ben due dal Team di Gigi D’Alessio. Un flop totale per Clementino e il Team di Albano che sono rimasti a bocca a asciutta a metà competizione.

Dopo un ulteriore televoto flash, Antonella Clerici annuncia la classifica finale: terzo classificato Marco Guerzoni, seconda Elena Ferretti e vincitore assoluto della prima edizione di The Voice Senior è Erminio Sinni.

Al 59enne di Grosseto vanno vari piccoli premi: il trofeo di The Voice Senior, la pubblicazione sugli store digitali di una delle sue cover realizzate in trasmissione e – a sorpresa – anche la partecipazione a L’Anno che Verrà, lo show di Capodanno condotto da Amadeus. Sebbene non sia stato esplicitato nel corso della diretta, a Sinni dovrebbe andare anche un disco in vinile con tutte le cover realizzate nel corso della sua esperienza all’interno del programma di Rai Uno.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.