Grande Fratello VIP 5, Dayane Mello sbugiardata dalla madre: mai stata prostituta

Nelle passate settimane, Dayane Mello aveva intenerito l’opinione pubblica con degli struggenti racconti della sua difficile infanzia trascorsa in Sud America. Le occasioni di raccontarsi non sono di certo mancate nella casa del Grande Fratello VIP 5 ma… quanto di tutto quello che ha raccontato la modella è vero o verificabile?

A darci una prova tangibile di queste verità possono essere soltanto le testimonianze di amici, parenti e conoscenti che hanno vissuto con le quei momenti pieni di difficoltà. E, proprio seguendo questo ragionamento, la redazione di Grande Fratello VIP 5 ha chiesto – e ottenuto – un video messaggio dalla mamma di Dayane Mello che, fra le altre cose, ha messo in chiaro alcune affermazioni particolarmente gravi.

Grande Fratello VIP 5, Dayane Mello sbugiardata dalla madre

Questo è stato il contenuto del messaggio della madre di Dayane Mello trasmesso nella puntata dell’11 gennaio 2021 di Grande Fratello VIP 5: “Buonasera. Sono Ivone Dos Santos, la madre di Dayane Mello. Sono rimasta incinta di Juliano a 18 anni. E ho vissuto con lui, il padre di Juliano. Ho dovuto affrontare tante difficoltà: non avevo da mangiare e lui non mi ha mai aiutata. Mai. Dopo aver avuto Juliano, sono rimasta incinta di Dayane. E dopo sono andata a vivere a Joinville, senza conoscere nessuno. Lì ho vissuto con mio zio e in seguito ho incontrato una persona che mi ha aiutato molto. Con lui ho avuto altri tre figli. Quando sono andata a vivere a Joinville, Juliano aveva un anno, Dayane era nella mia pancia. Ho avuto difficoltà con i figli nella vita? Sì. Ma non sono mai stata una prostituta in vita mia. Mai. Quando Dayane era una bambina piccola di ancora sette anni, il padre è venuta a prenderla per la mia situazione difficile… Ho avuto tante difficoltà ma non di certo di arrivare al punto di fare la prostituta! È il loro padre che non mi ha aiutata in alcun modo e sono molto addolorata per tutto questo”.

Dopo lo spiegone, la signora Ivone si rivolge direttamente a sua figlia Dayane Mello: “È molto doloroso che una figlia stia sempre a cercare nel passato di propria madre. Io tengo a lei così come tengo a tutti gli altri miei figli. Lei e Juliano sono per me la stessa cosa. Solo amore. Amo tutti i miei figli allo stesso modo. Ma sono triste per tutto quello che sta succedendo. Io ho sofferto per tirarti su fino all’età di sette anni! Tua madre, qui, ti chiede: figlia, lascia tua madre tranquilla. Vivi la tua vita! Figlia, io ti amo, sì, ma tua madre ti chiede per l’amor di Dio di smetterla di dire in giro certe cose… Un bacio, figlia mia, e che Dio ti protegga“.

A seguito di questo filmato, Dayane Mello non ha chiesto scusa a sua madre per la grave accusa mossa ma si è limitata a dire che lei non conosce molto bene il suo passato e che questa faccenda legata alla “professione” della madre l’aveva raccolta fra le dicerie di paese.

Infine, su esplicita richiesta di Signorini, Dayane Mello ha detto di essere ancora poco interessata a riallacciare i rapporti con la madre ma di voler comunque presentare la nonna a sua figlia.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.