Nicolò e Andrea Zenga hanno incontrato papà Walter

Sul profilo Instagram di Walter Zenga la foto con i figli Nicolò e Andrea Zenga, ed è uno scatto di oggi, l’ex portiere della Nazionale ha aggiunto la data. C’è quindi un inizio, un punto di partenza e a giudicare dai sorrisi la missione è riuscita. Reunion scrive Walter e aggiunge due cuori rossi, uno per ogni figlio avuto da Roberta Termali. Non è la prima volta che il GF Vip riunisce le famiglie di personaggi famosi, mette d’accordo padri e figli. Sembrava non dovesse accadere e invece alla fine Zenga senior ha ceduto, non solo è entrato nella casa del Grande Fratello per parlare con Andrea ma ha anche partecipato ad altri programmi televisivi. Di recente abbiamo anche visto Roberta Termali ospite in collegamento con E’ sempre mezzogiorno; nel suo caso nemmeno una parola sulla situazione familiare mentre è stata Antonella Clerici a difenderla dopo avere visto immagini che non le erano piaciute.

ANDREA ZENGA RIVEDE PAPA’ WALTER

Pace fatta, il sereno è tornato? Per la prima volta sui social una foto dei tre Zenga. Si sono incontrati a Milano e sembra che abbiano tutte le intenzioni di proseguire su questa strada. Anche Nicolò e Andrea hanno condiviso nelle loro storie Instagram lo scatto con il padre.

L’incontro oggi pomeriggio e di questo sarà di certo felice Roberta Termali, ma c’era davvero bisogno del Grande Fratello di Alfonso Signorini per tornare ad essere una famiglia?

In base ai racconti dell’ex gieffino vip il padre non è stato presente negli ultimi anni, per molti anni. Nella casa ha ricordato momenti tristi, dolorosi. L’abbiamo visto piangere anche dopo l’ingresso dell’ex calciatore 60enne nella casa. Adesso dovrà ricredersi, papà Zenga appare intenzionato a volere dare ai suoi figli tutto l’affetto, anche se ormai sono grandi.

Chissà chi è stato a fare il primo passo, forse proprio Andrea che ha commentato “Start” mentre Nicolò ha aggiunto “Si ricomincia da qui”. 

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.