Il ricordo di Amici 21 per Michele Merlo

Ma guarda te ‘sta vita. Un giorno mi ha abbracciato… E poi dopo è sparita… Ha detto “stai tranquillo…A te ci pensa il tempo” sono queste le parole della canzone Aquiloni di Michele Merlo, parole che ascoltate oggi, dopo la tragedia che è successa, fanno davvero venire la pelle d’oca. Un talento quello di Mike Bird che forse è stato apprezzato tardi, che non ha avuto lo spazio che meritava, forse perchè era un ragazzo con un carattere diverso da quelli che una volta usciti da Amici, hanno trovato modo di spiccare il volo. Oggi però il sentimento comune è quello del rimpianto. Molte persone ascoltando le sue canzoni si sono rese conto di quanto fossero belle le parole dei suoi brani. Michele da lassù starà di certo sorridendo, con quello sguardo malinconico che lo ha sempre contraddistinto. Lo stesso che ha nelle foto che sono state mostrare nella prima puntata di Amici 21, con l’omaggio speciale che Maria de Filippi, la redazione, la produzione e tutta la squadra del programma, hanno voluto fare per il cantante. Poche parole, tante emozioni. La musica, la sua musica. Quella di Mike Bird. La chitarra, i capelli spettinati, la sua cicatrice sul volto. Una Maria emozionata che ha faticato a trattenere le lacrime e che ha scelto di non parlare, ha lasciato che a farlo fossero le parole di Mike. E che a parlare fosse l’amore di chi lo ha conosciuto, di chi ha sentito parlare di lui. Il talento dei professionisti di Amici che oggi con la danza e la loro arte, hanno salutato nel migliore dei modi Michele.

Il ricordo di Amici 21 a Michele Merlo

Saremo quelli un po’ persi
Quelli col panico dentro
Quelli che nei cassetti tengono ancora un bel sogno
Perché sognare è un dovere
In un mondo che è perso
E non importa se per sognare ti senti diverso
Saremo noi a ridere, anche coi tagli sulla pelle
Saremo soli e felici sotto un cielo pieno di stelle
E aspetteremo domani e sarà tutto cambiato
E domani rideremo di quello che abbiamo passato

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.