Angelina la figlia di Mango ricorda il suo papà nella scuola di Amici 22

E' tenero il ricordo di Angelina, è dolce il racconto ma anche pieno di dolore. Spiega ai suoi compagni nella scuola di Amici 22 di quando suo papà è morto
angelina mango

L’8 dicembre del 2014 è stato un giorno drammatico per l’Italia tutta, per chi amava la sua musica, per chi amava Mango. Il cantante era sul palco, stava cantando una delle sue più belle canzoni, quando improvvisamente si è accasciato a terra. Soccorso subito, era stato portato in ospedale, dove poche ore dopo, era morto. Lo ricorda Angelina, sua figlia, in questo mese di dicembre che rappresenta per lei un momento difficile nei pensieri. Oggi Angelina è nella scuola di Amici 22 e spiega ai suoi compagni, che cosa è successo nella sua vita, quando aveva solo 13 anni. Tutto è cambiato un giorno all’improvviso…

Raccontando del suo cammino nel mondo della musica e non solo, Angelina ha spiegato: “Sono nata a Maratea nel 2001, ho vissuto lì fino ai miei 16 anni. Sono cresciuta in una famiglia di musicisti, sia mio padre che mia madre erano cantati. Io ho iniziato a cantare e poi a parlare. Fare musica per me è stato normale perché c’era musica ovunque”. La cantante di Amici 22 spiega che quello, per la sua famiglia, era il modo più facile di comunicare. Si faceva musica, anche lei faceva musica.

Il racconto di Angelina ad Amici 22

La vita di Angelina è cambiata all’improvviso quando suo padre è venuto a mancare: “A 13 anni ho iniziato il liceo scientifico e dopo tre mesi è morto mio padre, aveva 60 anni. E’ stato peso, si è scatenato l’inferno nella mia vita in quel momento perché è successo tutto sotto le telecamere. “

E ancora: “Così ci siamo trasferiti a Milano e ho conosciuto Antonio, il mio ragazzo. Da lì è andato tutto meglio. Se ascolto le canzoni di mio padre? Ogni tanto. Dipende. Se mi fanno stare male no, perché non voglio stare male sinceramente. Il fatto che io possa risentire la sua voce è bello, ma non è la cosa più importante che mi ha lasciato.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.