Lavare i piatti può diventare un’attività contro lo stress, fate così per il vostro benessere

Lavare i piatti può considerarsi un’attività rilassante, alcuni ricercatori della Florida affermano che stimola creatività e riduce lo stress

Chi lava i piatti dopo pranzo? Ancora è una domanda che nelle nostre case si pone soprattutto la domenica quando abbiamo ospiti o quando si riunisce tutta la famiglia. Ma quante volte abbiamo ricevuto una risposta. Chi scappa da un lato e chi scappa dall’altro. Una ricerca effettuata recentemente in Florida però ci chiarisce su come il lavare i piatti possa essere rilassante e ridurre lo stress. Sarà vero? Resta il fatto che molti ancora si rifiutano di acquistare la lavastoviglie e preferiscono lavarli, ad alcuni addirittura piace lavarli. Eppure, anche se la tentazione di lasciare i piatti sporchi nel lavandino fino al giorno successivo è forte, secondo la scienza strofinare pentole e sciacquare bicchieri riduce lo stress e aumenta il benessere. Lo sostiene un gruppo americano della Florida State University, che ha pubblicato uno studio su Mindfulness. I ricercatori – riferisce il Daily Mail – hanno chiesto a 51 studenti di lavare 18 piatti ciascuno dopo aver letto un testo. A metà di loro è stato assegnato un passaggio che descriveva l’esperienza sensoriale che stavano per vivere, in modo da aumentare la concentrazione sul compito che avrebbero eseguito, mentre gli altri, che sono serviti da gruppo controllo, hanno letto un estratto di tecniche del lavaggio dei piatti.

Leggete il seguito e quanto sono scesi i livelli di stress di chi ha provato

MANGIARE LA BUCCIA DI BANANA FA BENE – LEGGI QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.