Le nuove linee guida per combattere l’obesità: no alle diete fai da te


Le nuove linee guida per combattere l’obesità: no alle diete fai da te

E’ opportuno stare attenti alle diete fai da te: è questo ciò che chiede l’Ente di ricerca agroalimentare Crea. Con il reparto Alimenti e Nutrizioni, entro la fine di quest’anno, renderà pubbliche le nuove avvertenze sulle diete fai da te e sugli integratori, presi senza alcun consiglio medico. In Italia l’obesità è “il nemico numero uno da combattere”, secondo Andrea Ghiselli, il dirigente della ricerca del Crea Alimenti e Nutrizioni. L’Ente ha deciso di aggiungere tredici nuovi consigli sull’alimentazione, che si aggiungeranno a quelli già redatti nell’anno 2003. Queste raccomandazioni sono state prese in atto dalla Commissione scientifica.

NUOVE LINEE GUIDA CONTRO L’OBESITA’ ULTIME NOTIZIE: TUTTE LE RACCOMANDAZIONI PER UN’ALIMENTAZIONE CORRETTA

E’ l’obesità il nuovo problema da sconfiggere nel nostro Paese. E’ la Crea a renderlo pubblico, con nuove 13 raccomandazioni per gli italiani. Bisognerebbe, dunque, prestare attenzione alle diete fai da te e agli integratori che vengono presi senza un consulto medico. Negli ultimi tempi, questi prodotti vengono spesso acquistati da internet. Ma il dossier stilato dalla Commissione scientifica raccomanda di non procedere con queste linee. A dare la notizia è stato direttamente il professor Andrea Ghiselli, che ci ha tenuto a precisare come l’obesità sia ormai diventato un grande nemico da combattere.

Le raccomandazioni redatte riguardano il controllo del peso. In particolare, questi consigli valorizzano l’alimentazione che dovrebbe essere tenuta secondo le varie fasce d’età e le diverse situazioni. Le tredici nuove raccomandazioni riguardano tutti gli italiani, dai più piccoli ai più anziani, sino alle donne in stato di gravidanza. Come sempre, viene consigliato il consumo di frutta e verdura, di cereali integrali e di legumi. L’acqua sappiamo che rappresenta un fattore fondamentale per la dieta e per la salute in generale di un individuo. Per tale motivo, osservando tutti i suoi benefici, è consigliato di bere acqua in abbondanza tutti i giorni dell’anno. Inoltre, l’Ente raccomanda anche di assumere sempre meno gli alimenti composti da grassi. Meglio consumare pochi zuccheri, soprattutto per quanto riguarda le bevande zuccherate e i dolci. Anche il sale dovrebbe essere limitato e soprattutto è meglio utilizzare quello iodato. Viene anche raccomandato di assumere meno bevande alcoliche possibili. “La sicurezza dei tuoi cibi dipende anche da te.” Questo è il messaggio che manda oggi la Crea a tutti i consumatori italiani. Inoltre, è consigliato l’utilizzo di alimenti sostenibili. Quelli del territorio a km 0 “rientrano naturalmente a pieno titolo”. Non ci resta, dunque, che attendere la fine dell’anno 2017 per scoprire con certezza quali sono questi tredici consigli, per evitare di andare incontro all’obesità, problema ormai troppo diffuso, secondo Ghiselli.

Leggi altri articoli di News benessere

Commenta l'articolo