Tagliare le doppie punte: i consigli per farlo da sole in casa

tagliare doppie punte

La cura dei capelli è importante perché gli agenti atmosferici, lo stress e tantissimi altri fattori possono mettere a dura prova la loro salute. Ed ecco che fa capolino il problema delle doppie punte, rigorosamente da togliere per consentire al capello di crescere bene e in salute. Andare dal parrucchiere è la cosa migliore da fare ma se non avete tempo e modo di andarci sappiate che le doppie punte possono essere tagliate da sole a casa, seguendo alcuni semplici passaggi che assicurano ottimi risultati.

Tagliare le doppie punte, tanti benefici

Tagliare le doppie punte è importante per consentire al capello di continuare a crescere in salute. Le doppie punte arrivano quando i capelli sono sfibrati, per questo motivo è sempre importante usare prodotti specifici ad alto potere nutriente per cercare di allontanare quanto più possibile questo problema.

Quando le doppie punte fanno capolino, però, il consiglio è quello di correre subito ai ripari tagliandole. Come? Scopriamo insieme quali sono i migliori consigli da seguire per ottenere buoni risultati e salvaguardare la salute dei capelli nel tempo.

Come tagliare le doppie punte da sole

Il fai da te quando si parla di doppie punte è una strada percorribile a patto che si seguano alcune dritte per ottenere risultati discreti. Intanto la prima cosa da fare è quella di procurarsi un paio di forbici professionali affilate che siano in grado di tagliare i capelli nel modo corretto. In caso di capelli mossi e ricci, bisogna lisciarli con il phon o la piastra secondo il tipo di riccio, prima di procedere. Lavare e asciugare bene i capelli e pettinarli bene con un pettine a denti larghi eliminando gli eventuali nodi.

A questo punto bisogna dividere i capelli a ciocche prima di procedere al taglio. Si parte dai capelli vicini al viso e si fa il giro fino ad arrivare dall’altra parte del viso. Poi bisogna arrotolare ogni ciocca su se stessa prima di tagliare per mettere in evidenza le doppie punte. Tagliare con le forbici le punte di mezzo centimetro e attorcigliare la ciocca in senso inverso per assicurarsi di tagliare tutte le doppie punte.

L’operazione va ripetuta per tutte le ciocche (potete “segnare” quelle già tagliate con un bigodino in modo da differenziarle da quelle ancora da fare). Così facendo sarete certe di tagliare le doppie punte nel modo corretto consentendo al capello di tornare a respirare e crescere in salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.