La pelle del viso rivela anche i problemi di salute

Lo stato della pelle rivela molto su quello che succede all’interno dell’organismo, sia fisicamente che emotivamente, quindi sulla nostra salute. I terapeuti che praticano la Medicina ayurvedica hanno usato l’analisi del viso mettendo in correlazione specifiche aree del viso con gli organi e gli stati emotivi. Nel 1800 Wilhelm Schuessler, omeopata tedesco, introdusse per primo questa nuova scienza: egli era convinto che determinate espressioni facciali potessero rivelare informazioni molto profonde. Da allora la medicina naturale ha sviluppato delle linee guida per eseguire la diagnosi facciale, in maniera da poter diagnosticare la condizione fisica dei pazienti in maniera rapida. Un affaticamento dei singoli organi si manifesta con la formazione di specifici segni di invecchiamento, che possono essere localizzati sul viso con precisione.

Vediamo quali sono i più comuni. Fronte, ovvero fegato, cistifellea. La fronte è collegata con l’attività del sistema nervoso e la digestione. Pertanto, lo stress e un sistema digestivo lento possono manifestarsi. Quindi vi consigliamo le tisane di tarassaco. Per gli occhi; legamenti, tiroide e intestino.

IL FRULLATO ALLO ZENZERO CHE AIUTA A RIGENERARE LA PELLE- RICETTA

Il consiglio di assumere cibi anti-infiammatori per le articolazioni come il pesce azzurro, noci, semi di lino, omega-3, curcuma e zenzero. Ridurre caffeina, zucchero, sale. I reni invece sono collegati agli occhi gonfi e zona sotto agli occhi gonfia o scura (le cosiddette borse sotto agli occhi) sono il segno di una funzione renale alterata. Macchie sulle guance e brufoli in questa zona possono suggerire un metabolismo rallentato e un minore assorbimento delle sostanze nutritive.

IL TARASSACO OTTIMO RIMEDIO NATURALE PER LE MALATTIE – LEGGI QUI

Le guance sono anche state tradizionalmente associate con la funzione polmonare. Preferite quindi una dieta ricca di antiossidanti come mirtilli, bacche, agrumi, verdure a foglia verde. Infine il naso che è collegato con la circolazione, quindi un naso arrossato, un brufolo o altri problemi di pelle in questa zona possono suggerire disturbi alla pressione sanguigna. Aumentare l’assunzione di avocado, noci, olio d’oliva e pesce azzurro e limitate il consumo di alcol e caffè, che eccitano il sistema cardiovascolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.