Barbara Palombelli e Forum ricordando Fabrizio Frizzi nella giornata del lutto

Barbara Palombelli e Forum ricordando Fabrizio Frizzi nella giornata del lutto. Le bellissime parole della conduttrice di Canale 5
barbara palombelli ricorda fabrizio frizzi

Quando ci lascia un grande uomo, lo si capisce anche dall’affetto che i colleghi dimostrano in tv. Oggi su tutti i canali da Rai a Mediaset, passando per le altri reti, i giornalisti e conduttori hanno speso delle belle parole per Fabrizio Frizzi e non poteva essere altrimenti. Un ricordo speciale arriva anche da Forum e da Barbara Palombelli che in questa triste giornata, anche per la famiglia del programma di Canale 5, che saluta la giudice Maretta Scoca, volto storico di Forum.

IL RICORDO DI BARBARA PALOMBELLI PER FABRIZIO  FRIZZI DA FORUM NEL GIORNO DEL GRANDE LUTTO

La Palombelli, grande amica di Fabrizio Frizzi e di Rita dalla Chiesa, ha scelto di salutare il conduttore con un aneddoto molto particolare. Fabrizio stava lottando, lo aveva fatto capire a tutti con la sua solita eleganza senza rivelare molto, il giusto. La conduttrice di Forum lo ricorda così: 

“Pensate, io Fabrizio l’ho conosciuto che ero incinta del mio primo figlio: mi ero sposata un po’ per scherzo, di mattina senza festa. E lui, con Rita (Dalla Chiesa, ndr), mi fecero una sorta di torta nuziale a sorpresa con i pupazzetti in cima, che ancora conservo. Con lui mi sono scritta fino a pochi giorni fa. E mi scriveva sempre ‘Ci sto provando, sto lottando, voglio vincere, voglio combattere'”.

Fabrizio non era solo un grande professionista nel mondo dello spettacolo ma offriva il suo tempo anche per le cause più nobili, come quella della ricerca ( leggi qui il saluto di Montezemolo presidente Telethon) . E la conduttrice di Forum ne ha voluto sottolineare questo aspetto, ricordando Fabrizio così: 

“Lui è stato l’emblema di Telethon, ha donato il midollo osseo. Non vorrei che tutte le persone malate pensassero di perdere la loro battaglia. Lui non l’ha vinta, però l’ha combattuta, è sempre stato al fianco dei ricercatori. E questo voleva lasciarci: la speranza che la ricerca prima o poi questa battaglia l’avrebbe fatta a vincere, non solo a lui, ma a tutti”.

Bellissime parole di Barbara Palombelli in un giorno davvero triste per tutti. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.