Anna Oxa prosegue contro la Rai e informa della prossima udienza

anna oxa rai

E’ sui social che Anna Oxa informa che la causa contro la Rai prosegue e che a fine maggio ci sarà la prossima udienza. Sono passati gli anni ma è evidente la rabbia della cantante, perché nell’annunciare che il 30 maggio ci sarà l’udienza contro la Rai ha allegato un articolo che parla del caso di Dania Mondini, la giornalista Rai del Tg1 che di recente ha rivelato cosa avrebbe subito. La lotta di Anna Oxa contro la Rai è iniziata con la sua partecipazione a Ballando con le Stelle, ebbe un infortunio e il suo percorso lo ricordiamo per niente semplice. Forse c’erano degli screzi già precedenti ma è dal 2013, da Ballando con le Stelle che Anna Oxa pensa che la Rai le abbia chiuso le porte. Ha deciso di agire solo nel 2019, come ha già spiegato in precedenza.

Anna Oxa vive in Svizzera e tramite i social tiene i fan informati

La sua arte prosegue, Anna Oxa resta per tutti la straordinaria cantante di sempre ma l’amarezza del passato rimane. Il 30 maggio si terrà un’udienza al Tribunale Civile di Roma tra lei, la Rai e Ballandi, la società che produce anche Ballando con le Stelle. “Oxarte informa: il 30 Maggio presso il Tribunale civile di Roma ci sarà la prossima udienza… Tra OXA – RAI – BALLANDI“ questo l’annuncio associato a un articolo e a un caso che non sembra abbia molto in comune con lei.

Al Corriere della Sera Anna Oxa ha spiegato: “Da quando nel 2013 mi sono fatta male a Ballando con le stelle, la Rai mi ha chiuso le porte, anche se ho fatto causa solo nel 2019, perché comunque l’ufficio legale bloccava tutte le richieste dei programmi che mi volevano. Questa come la chiamate: non violenza? Ma io sono tranquilla, faccio la mia arte e la gente mi segue lo stesso”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.