Era morta in un incidente d’auto ma resuscita in obitorio

Non è la trama di un film ma davvero una donna che era morta in un incidente d’auto è resuscitata in obitorio. E’ successo ad Amburgo ad una signora di 72 anni e sfidiamo chiunque a non avere i brividi sulla pelle immaginando anche per un solo istante che in quell’obitorio, in quel sacco, non c’era l’anziana signora ma chiunque di noi. Cosa è accaduto? Non si tratta di un miracolo ma di una situazione tragica che lascia spaziare la mente oltre perché la donna di Amburgo non era morta.

Un terribile incidente d’auto, questo è quanto si apprende, questo è quanto accaduto nei pressi di Amburgo, per la precisione a Itzehoe. Nello scontro tra le auto sono state ben tre le vittime, ma evidentemente non accertate.

Purtroppo il rito è noto, dopo l’arrivo della polizia sul luogo dell’incidente e i rilievi del caso non resta che disporre il trasferimenti dei cadaveri all’obitorio. La polizia ha comunicato la presenza delle tre povere vittime e gli addetti alle onoranze funebri provveduto a chiudere i corpi nei rispettivi sacchi. Il caso, la fortuna, il destino o la semplice coincidenza hanno voluto che un addetto si sia reso conto che uno dei corpi respirava ancora. Ha aperto il sacco ed era la donna di 72 anni di cui parliamo.

Questo quanto riferito dall’addetto alle onoranze funebri al giornale tedesco Bild.

Un tragico incidente perché le vittime purtroppo sono state due, ma c’è ben poco da aggiungere sulla signora chiusa in un sacco per l’obitorio ma ancora in vita.

One response to “Era morta in un incidente d’auto ma resuscita in obitorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.