Riccione, arrestato il cantante Gianluca Grignani: era ubriaco, drogato e violento

A Riccione, è stato arrestato il cantante Gianluca Grignani. Era ubriaco, drogato e violento: ha preso a calci due carabinieri

Il cantante Gianluca Grignani è stato arrestato. Il 42enne cantautore milanese si trovava a Riccione ed è stato preso in consegna dalle forze dell’ordine che lo hanno trovato ubriaco e drogato. Violenta la reazione del cantante: ha preso a calci i due carabinieri. Gianluca Grignani è stato arrestato questa notte dai carabinieri di Riccione per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Grignani si trovava in vacanza, a Riccione, insieme alla moglie e i 4 figli da circa un mese. Pare che le forze dell’ordine siano state chiamate proprio dalla moglie del cantautore.

Intorno le 20:30 di sabato, il sex symbol della musica italiana era drogato e ubriaco. La moglie temeva che potesse diventare anche violento e così ha chiamato i carabinieri. Appena arrivati, hanno trovato l’uomo in evidente stato confusionale. Un carabiniere è stato buttato giù dalle scale.

Grignani canta ubriaco sul palco: poi si scusa, ma non troppo – LEGGI QUI

Sono volati calci e pugni fin quando il cantautore non è stato ammanettato e portato in questura. Una brutta vicenda per Gianluca Grignani, che già in passato aveva avuto qualche episodio poco consono al suo ruolo. Tanta paura per i famigliari ma nulla di grave.

Riccione, Sindaco multato su Facebook per sosta vietata – LEGGI QUI

Il cantautore è stato arrestato perché ubriaco e drogato. Stava diventando violento e per questo è stato portato in caserma. Adesso è in stato di fermo e la sua posizione non risulta certo delle migliori. I suoi fan sono in apprensione, ma la maggior parte sembra aver preso le distanze dal suo gesto.

3 responses to “Riccione, arrestato il cantante Gianluca Grignani: era ubriaco, drogato e violento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.