Omicidio Ilenia Fabbri, il marito avrebbe chiesto a un’amica: “conosci qualcuno che le possa fare del male”

Claudio Nanni resta indagato a piede libero per l‘omicidio di Ilenia Fabbri, in concorso. E’ stato davvero lui a pagare qualcuno per uccidere la sua ex moglie? Di questo sembrano essere convinti gli inquirenti che stanno mettendo insieme un quadro accusatorio importante per dimostrare che è stato il Nanni ad assoldare un killer con il compito di uccidere la sua ex. Il motivo? Il denaro. Ilenia aveva iniziato un percorso legale, convinta di dover avere per il lavoro fatto negli anni per il suo ex marito, cifre importanti. Il suo legale ha confermato: si poteva arrivare a 500 mila euro. Tanto potrebbe valere la vita di Ilenia. E mentre Arianna continua a essere convinta del fatto che suo padre non abbia nulla a che fare con la morte di Ilenia ( qui l’intervista con le sue parole), i testimoni che raccontano ben altro, ci sono.

Le forze dell’ordine hanno ascoltato, come riferiscono i media locali in queste ore, diverse persone. Tra queste anche una amica di Nanni che ha riportato una circostanza importante.

Un’altra frase shock di Claudio Nanni sulla sua ex moglie Ilenia Fabbri

Questa persona, sentita di recente nell’ambito delle indagini della polizia coordinate dal Pm Angela Scorza e all’epoca vicino al Nanni, durante un incontro con il 53enne, avrebbe raccolto dall’uomo uno sfogo sul contenzioso civilistico sul patrimonio coniugale con la ex moglie: «Mi vuole rovinare – il senso della parole che lui avrebbe pronunciato – mi chiede un sacco di soldi». E poi: «Conosci qualcuno che possa fare del male a mia moglie?». La donna, a suo dire, avrebbe allora risposto con una frase di questo tipo: «Ma stai scherzando? Tu sei fuori». Ilenia è stata uccisa il 6 febbraio 2021 nella villetta di Faenza dove viveva e da quel giorno, pare che gli inquirenti, abbiano raccolto diverse testimonianze contro il Nanni.

Qualche giorno fa si era anche parlato di altri testimoni che avevano raccontato di circostanze durante le quali il Nanni avrebbe detto frasi come “se continua così, le faccio la festa”. Dopo l’omicidio di Ilenia, queste le persone che hanno sentito questa frase, hanno subito deciso di testimoniare.

Ci sono inoltre a verbale diverse altre testimonianze secondo le quali l’indagato, almeno dal 2018, direttamente o indirettamente, avrebbe minacciato la ex di morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.