Governo M5S-Pd totoministri: ecco i possibili nomi


governo totoministri

Il Governo M5S-Pd sembra ormai essere vicino alla realtà e impazza il totoministri. Quali sono i possibili nomi? Per la buona riuscita del nuovo esecutivo è fondamentale che la squadra di Governo sia forte, con nomi di impatto che piacciano ai cittadini italiani. Non tutti infatti vedono di buon occhio il Governo giallo-rosso, soprattutto dopo l’uscita di scena della Lega che è riuscita a raccogliere numerosi consensi. La politica di fermezza nei confronti dei migranti, tanto criticata da molti, è stata di grande impatto sui cittadini italiani. E ora proprio i cittadini temono che tutto quello che è stato raggiunto dal precedente Governo possa essere reso vano dal ritorno del Pd, che nei confronti dell’immigrazione ha avuto sempre una linea decisamente più morbida. Scopriamo comunque chi potrebbe prendere i Ministeri tra il M5S e il Pd.

GOVERNO M5S-PD: ECCO IL TOTOMINISTRI

I nomi di coloro che comporranno il nuovo Governo M5S-Pd sono uno dei punti fondamentali per definirne l’identità. Per quanto riguarda il sottosegretario alla presidenza del consiglio, potrebbe essere Vincenzo Spadafora, così come richiesto da Di Maio. Il Pd sembrerebbe essere in accordo purché venga ridefinita la questione relativa ai vicepremier. Il Partito Democratico ritiene infatti Conte “di parte” per quanto riguarda il M5S e dunque chiede che non ci siano vicepremier.


Fondamentale è il totoministri per quanto riguarda il Ministero dell’Interno, posizione ricoperta da Salvini fino a poco fa. Tra i papabili troviamo Franco Gabrielli, Capo della Polizia, ma anche il prefetto Mario Morcone, esperto di politiche migratorie. Non manca però la possibilità che sia Marco Minniti a ricoprire tale posizione, situazione però che non andrebbe troppo a genio al M5S.

Passando al Ministero dell’Economia, il Pd vorrebbe Roberto Gualtieri, presidente della commissione per i Problemi economici e Monetari presso il Parlamento Europeo. Non manca però la possibilità che sia un tecnico a ricoprire questo ruolo e i nomi sono quello di Lucrezia Reichlin, economista, e di Daniele Franco, ex ragioniere dello Stato. Non è escluso nemmeno che sia Giovanni Tria a mantenere le redini di questo ministero, grazie anche al lavoro fatto in Europa al fine di evitare la procedura di infrazione.

Per quanto riguarda il Ministero dello Sviluppo Economico, nel totoministri compare il nome della vicesegretaria del Pd Paola De Micheli. Alle Infrastrutture tra i nomi più gettonati troviamo quello di Stefano Patuanelli, del M5S. Il Movimento spera di mantenere anche il Ministero della Giustizia con Bonafede, mentre il Pd punta invece su Pietro Grasso, ex magistrato antimafia ed ex Presidente del Senato.

Al Ministero della Salute il Pd vorrebbe proporre Marina Sereni, ma c’è anche la possibilità che resti in carica l’attuale Ministro Giulia Grillo. Insomma, questi sono alcuni dei nomi che circolano in queste ore ma solo dopo l’incontro di Conte e Mattarella si potrà avere qualche certezza al riguardo.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close