Parla la suocera dello smemorato di Lajatico: Salvatore Mannino non è scappato a causa sua


Non ha dubbi la suocera di Salvatore Mannino, il finto smemorato di Lajatico, l’uomo che per giorni ha finto di non ricordare chi fosse, di non ricordare la sua famiglia, di non sapere nulla sul suo paese, sulla sua storia. Non ha dubbi: la vittima in questa storia non è lui ma la sua famiglia. Mannino, come ricorderete, ha puntato il dito contro sua suocera, dicendo di esser scappato perchè era oppresso da lei.

La donna  però non ci sta e spiega che non c’era nessun attrito tre lei e Mannino, dichiara anche, in una lunga intervista dal DailyMail che aveva prestato dei soldi in passato a suo genero più di 200 mila euro che erano serviti ad avviare la nuova attività dell’imprenditore. La donna adesso è molto delusa e turbata dall’atteggiamento di suo genero e si schiera dalla parte di sua figlia Francesca e dei figli di Salvatore che in questa storia, sono sicuramente le vittime.


IL FINTO SMEMORATO DI LAJATICO E’ DAVVERO SCAPPATO PER COLPA DI SUA SUOCERA? PARLA LA DONNA E RACCONTA LA SUA VERITA’

La storia di Salvatore Mannino fa ancora molto discutere: i conflitti con un coniuge o con la suocera possono sicuramente esistere ma si arriva a organizzare una fuga, si arriva a fingere di perdere la memoria? Sono molte le persone a credere che dietro questa vicenda ci sia dell’altro e che la povera suocera non abbia nulla a che fare con la scomparsa e tutte le bugie dette dal genero. Ma torniamo alla donna.

La settantacinquenne non si riconoscere nella “strega” dipinta dal genero e avrebbe riferito che la moglie e i quattro figli hanno pianto per giorni durante la sua scomparsa. “Rispetterò qualsiasi decisione prenderà mia figlia, se riaccettarlo o meno”, avrebbe detto ancora la donna facendo intendere però che nel caso in cui l’imprenditore dovesse tornare dalla sua famiglia sarà lei ad andare via. Per il momento non si sa neppure quelle che sono le intenzioni di Francesca, la moglie di Salvatore. La donna accetterà di riprendersi in casa dopo le dimissioni dall’ospedale suo marito?

I giornalisti di tutto il mondo si sono appassionati a questa vicenda ed è stato proprio uno dei giornalisti del Daily Mail arrivato a Lajatico, a fornire preziosi dettagli su questa storia. Secondo il giornale inglese, la signora avrebbe anche prestato a Mannino 285mila euro, tutti i suoi risparmi, per dargli una mano a comprare l’azienda e l’abitazione in cui vive con la figlia.

Può essere a volte un po’ scontrosa, ha un carattere forte e dice quello che pensa – ha intanto detto al Daily Mail il suo avvocato, Ivo Gronchi – ma ha sempre dato e fatto tutto per la famiglia”. “Aveva i suoi appartamenti a Pisa, amava andare a teatro – ha aggiunto il legale -, ma quando Francesca è rimasta incinta del quarto figlio si è trasferita per aiutarli coi bambini”.

E ancora: “Si lamentava che la suocera interferiva nelle faccende familiari, ma in realtà lui non ha fatto mai nulla per dare un mano in casa – avrebbe detto l’avvocato -. Quando c’era si piazzava sul divano a guardare la tv, e così hanno preso a litigare, soprattutto sull’educazione dei bambini”.

Anche i giornalisti di Pomeriggio Cinque avevano intercettato poche ore dopo il ritrovamento del Mannino sua suocera che non poteva neppure immaginare quello che sarebbe accaduto in un secondo momento. Proprio da Pomeriggio Cinque arriva una delle prime immagini della suocera di Mannino.


Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close