Regione Lombardia obbligo di mascherine dal 5 aprile 2020: l’ordinanza


Il numeri del contagio diminuiscono rispetto a una settimana fa ma, come detto da Gallera in conferenza stampa oggi 4 aprile 2020 non devono far pensare che si possa tornare alla normalità. Ed è anche in questo senso che arrivano delle novità dalla regione Lombardia per quello che si potrà fare nei prossimi giorni. Dal 5 aprile 2020 infatti in Lombardia si potrà uscire di casa solo indossando la mascherina o comunque con una protezione su naso e bocca: è quanto prevede la nuova ordinanza del governatore Attilio Fontana . L’ordinanza, come detto in precedenza, entrerà in vigore da domani.

REGIONE LOMBARDIA: DAL 5 APRILE 2020 OBBLIGO DI MASCHERINE

“L‘ordinanza del presidente della Regione – spiega la nota  – introduce l’obbligo per chi esce dalla propria abitazione di proteggere sé stessi e gli altri coprendosi naso e bocca con mascherine o anche attraverso semplici foulard e sciarpe. Gli esercizi commerciali al dettaglio già autorizzati (di alimentari e di prima necessità) hanno l’obbligo di fornire i propri clienti di guanti monouso e soluzioni idroalcoliche per l’igiene delle mani”.

Fontana invita tutti a non pensare che si possa uscire di casa e fare quel che si vuole: “La primavera è iniziata e le giornate sono belle, vorreste uscire, lo so, ma non si può. Non abbiamo ancora raggiunto alcun obiettivo, se vanifichiamo lo sforzo i numeri ricominceranno a peggiorare: non uscite di casa”.

L’ordinanza varrà almeno fino al 13 aprile 2020.

Qui il bollettino del 4 aprile 2020

Nella conferenza stampa della 18 viene chiesto al professor Locatelli e a Borrelli se c’è davvero evidenza che si può prevenire facendo un uso della mascherina corretto. “La mascherina è importante se non si rispettano le distanze” ha detto Borrelli. “E’ un argomento sul quale non esistono evidenze fortissime, c’è un grande dibattito anche nella comunità scientifica” ha detto Locatelli. “Possono essere utili ma la cosa fondamentale resta il distanziamento sociale” ha commentato. Come detto in più di una occasione infatti, una mascherina chirurgica non protegge in modo totale da un possibile contagio, soprattutto se non si rispetta il metro di distanza ( minimo).

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close