Denise Pipitone ultime notizie, parla un’altra collega di Anna Corona: mai salita ai piani

Tutto quello che era solito in questo albergo il giorno della scomparsa di Denise Pipitone non è più solito” dice l’inviata de La vita in diretta Lucilla Masucci, nella puntata in onda il 9 giugno 2021. Si torna ancora una volta in quell’albergo, quello in cui Anna Corona lavorava il primo settembre del 2004, il giorno in cui Denise scompare nel nulla. L’inviata del programma di Rai 1 sta ascoltando tutte le persone che erano in quell’albergo per capire che cosa hanno visto, che cosa ricordano. Ha parlato con la persona che era a stretto contatto con Anna Corona, ha parlato con il cuoco e anche con la signora che era alla reception il giorno in cui la piccola Denise scomparve nel nulla. Oggi parla con Paola, la persona che rassettava le camere, che riordinava e che pare aveva lo stesso ruolo di Anna Corona. Che cosa ricorda questa donna di quel giorno?

Denise Pipitone ultime notizie: parla un’altra collega

Di quella giornata io ricordo che ero ai piani ma stavo lavorando da sola, la signora Corona infatti era in lavanderia” dice Paola ai microfoni de La vita in diretta. “Io quel giorno la signora Anna Corona, e ce l’ho benissimo in mente, non l’ho vista” dice Paola nella sua breve intervista con Lucilla Masucci. La signora ribadisce di aver lavorato da sola e non sa se quella mattina qualcuno ha stabilito che Anna Corona lavorasse in lavanderia senza salire ai piani. “Come facevano a sapere che Anna era in lavanderia? L’avranno chiamata ci sono i telefonini” ha detto la signora Paola ma quando l’inviata le fa notare che non ci sono chiamate tra loro la mattina dice che non sa come facevano quindi a saperlo. I piani lavorativi venivano stabiliti giornalmente. La signora, che molto gentilmente ha risposto alle domande dell’inviata di Rai 1 fa notare che queste domande dovrebbero essere fatte ad Anna Corona, la sola che potrebbe dare tutte le spiegazioni del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.