Funerali Nadia Toffa, le mamme della Terra dei fuochi saranno presenti per l’ultimo saluto

funerali nadia toffa mamme terra dei fuochi

Venerdì 16 agosto 2019 ci saranno i funerali di Nadia Toffa e le mamme della Terra dei fuochi saranno presenti per l’ultimo saluto alla giornalista e conduttrice. La notizia della morte di Nadia Toffa è arrivata ieri mattina da Le Iene come un fulmine a ciel sereno. Tutti sapevano che quella donna piccola ma piena di forza stava molto male ma nessuno pensava che non ce l’avrebbe fatta. E così proprio lei che negli anni si è battuta nella Terra dei fuochi per scoprire la verità, per comprendere cosa mangiamo tutti noi e cosa ci avvelena ogni giorno, è venuta a mancare. Ma tutti i suoi servizi, che hanno contribuito ad aprire gli occhi su una realtà incredibilmente amara, non sono stati vani. Anche grazie a lei, alla sua vitalità, al suo modo di spiegare e far comprendere le cose con incredibile entusiasmo e verità, ora tutti sanno. Tutti sanno del veleno che c’è nella Terra dei fuochi, tutti conoscono le storie di quei bambini morti a causa di questi veleni. E per questo le mamme della Terra dei fuochi ci saranno ai funerali di Nadia Toffa, più di una giornalista, un’amica per tutti, una persona che ha dato voce alla sofferenza di queste donne.

FUNERALI DI NADIA TOFFA, LE MAMME DELLA TERRA DEI FUOCHI VOGLIONO SALUTARE LA CONDUTTRICE

Le mamme della Terra dei fuochi non potevano mancare a dare l’ultimo saluto a Nadia Toffa, scomparsa a soli 40 anni ieri, 13 agosto 2019 a causa del cancro contro cui combatteva da tempo. Andranno a Brescia per i funerali di Nadia. Loro sono state protagoniste di alcuni servizi de Le Iene in cui si parlava della Terra dei fuochi, tema molto caro alla Iena. Proprio lei ha voluto padre Maurizio Patriciello a celebrare il suo fumerale, parroco del Parco Verde di Caivano, simbolo della lotta ai veleni della Campania.

A parlare sui social della morte di Nadia Toffa è stata Marzia Caccioppoli, una mamma della Terra dei fuochi, tramite un post su Facebook. Una volta appresa la notizia ha scritto: “Oggi è un giorno che ricorderemo Nadia! Ti vorremo bene per sempre“. Ha poi aggiunto: “Grazie di tutto l’amore e la sensibilità che hai saputo dosare insieme alla tua professione! Resterai nei nostri CUORI“. Marzia Caccioppoli ha definito Nadia come “un’amica“, che tentava di denunciarelo scempio” di cui sono vittime queste mamme insieme alle loro famiglie.

Marzia Caccioppoli è sempre stata attiva nel denunciare quanto avviene nella Terra dei fuochi, trasformando il dolore in forza. Quello che preme a queste donne è far sapere a tutti che i loro figli sono stati avvelenati dai rifiuti interrati in maniera illegale nel Casertano e al Nord di Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.