Sonia Bruganelli chiede il suo costoso regalo a Babbo Natale ed è di nuovo polemica (Foto)


Sonia Bruganelli non è simpatica a tutti ma per chi coglie la sua ironia è una vera fonte di ispirazione e risate (foto). Peccato che l’ultima occasione per sorridere intanto l’abbiano sprecata in molti dopo il suo post in cui chiede il suo regalo a Babbo Natale. Cosa desidera per il Natale la moglie di Paolo Bonolis? E’ così ovvio che tutti vogliano pace e serenità ma alla fine a ognuno piace scartare il dono che si desidera. Così ha fatto, sincera ha chiesto serenità e pace per gli altri e il un bellissimo orologio per lei, un regalo super lussuoso. Solo una provocazione o davvero desidera quell’oggetto? Magari entrambe le cose e beata lei che può fare richieste di questo tipo a Babbo Natale. Ben altra cosa invece sono gli insulti, l’invidia di chi vorrebbe esprimere lo stesso desiderio ma non può farlo. Gli haters si sono scatenati e ancora una volta è stata Sonia Bruganelli a offrire loro il pretesto per farlo.


SONIA BRUGANELLI OSTENTA IL LUSSO O SI DIVERTE A PROVOCARE?

Un orologio di oltre 30 mila euro, questa la richiesta di Sonia Bruganelli al suo Babbo Natale ma è la sua ironia che dovrebbe attirare l’attenzione. “Caro Babbo Natale…ti chiedo pace e serenità per tutti. Per me vedi sopra. Con la solita umiltà, la tua Sonia”. Parte del popolo della Rete si è indignato ma a lei non interessano i commenti cattivi che arrivano, anche se di recente sembrava avere cambiato idea.

UNO DEI FIGLI DI PAOLO BONOLIS E SONIA BRUGANELLI COSTRETTO A CAMBIARE SCUOLA

La moglie di Bonolis aveva fatto un passo indietro per proteggere i suoi figli da attacchi assurdi, anche dal bullismo subito a scuola. Per il Natale invece Sonia sembra avere voluto regalare un’altra occasione agli odiatori o forse a se stessa.


Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close