Alena Seredova col pancione va dal medico per un controllo (Foto)


Alena Seredova resta a casa come tutti, in quarantena, esce solo per la sua bimba, per i controlli medici in vista del parto (foto). E’ bellissima col pancione, a 42 anni non pensava di diventare di nuovo mamma ma la felicità è arrivata anche per lei grazie ad Alessandro Nasi. Alena come tutti evita di uscire di casa; abita a Torino e lì il pericolo di contagio è ancora alato. Non può fare tutti i controlli che avrebbe voluto ma quelli necessari non li salta, ovviamente prendendo tutte le precauzioni possibili, prima tra tutte la mascherina. Sul suo profilo Instagram la Seredova mostra le foto mentre si reca nello studio medico. Bellissima, solare, nonostante il periodo sia difficile e non di certo il migliore per una gravidanza. “Esco solo per vedere te. Dal medico di controllo” ha commentato Alena Seredova  salutando anche tutti i suoi follower in attesa di notizie.

SOLO BELLE NOTIZIE PER ALENA SEREDOVA INCINTA

Infatti per la splendida modella ceca ci sono solo belle notizie, la bimba sta bene e la famiglia non attende altro che la piccola arrivi in casa. Non stanno più nella pelle soprattutto lei e il suo compagno, mente immagina che i suoi figli, Louis Thomas e David Lee, ancora non abbiano capito come tutto si rivoluzionerà con l’arrivo della sorellina in casa. 

Ormai manca davvero poco ma più passeranno le settimane e più sarà serena nel dare alla luce sua figlia. La pandemia magari sarà meno grave, intanto sa già che è in ottime mani, che non c’è pericolo restando a casa e non ci sarà nel momento del parto. 

E’ sempre stata molto sincera e al tempo stesso diplomatica, a parte qualche sassolino che si è tolta dalle scarpe, ha raccontato in un secondo momento del dolore che ha vissuto quando è finito il matrimonio con Gigi Buffon. Credeva che nessuno l’avrebbe più voluta, si sbagliava e di molto.

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Bellezze VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close