Il matrimonio di Miriam Leone e Paolo Cerullo dopo pochi mesi d’amore (Foto)


Miriam Leone si sposa? Ma se è fidanzata con Paolo Cerullo da pochi mesi? La rivista Chi sembra non avere dubbi e anche se la coppia è molto riservata c’è chi ha scoperto che l’attrice e il performer stanno progettando il matrimonio, stanno pianificando tutto, sicuri del loro amore, sicuri di volere vivere insieme e per sempre. L’ex Miss Italia del 2008 era stata paparazzata con Cerullo dallo stesso settimanale di gossip, quindi sono sulle loro tracce, l’evento dovrebbe svolgersi a Milano ma ci sono davvero pochi indizi per il gossip. Sembra quindi che la quarantena abbia fatto davvero bene a Miriam Leone e Paolo Cerullo, contro le tante coppie che hanno deciso di separarsi dopo questi difficilissimi due mesi, loro sembrano pronti per il grande passo. Di Paolo si sa solo che vive a Milano e che è un musicista e performer, per il resto entrambi desiderano che la loro storia d’amore viva all’ombra dei riflettori.

MIRIAM LEONE PRONTA A RICEVERE IL CORREDO DALLE ZIE

A 35 anni la splendida attrice tornata al suo meraviglioso colore di capelli sta per rendere felici le sue zie. A Vanity Fair aveva confidato che non avevano perso le speranze di vederla in abito da sposa ma che solo sposandosi avrebbe ricevuto il corredo che con amore e tradizione avevano preparato per lei già da tempo. “L’amore romantico, magari corrisposto, è una fortuna che capita poche volte. Quello fugace è tutta un’altra storia che non sempre vale la pena vivere… non mi innamoro da tempo” era stata la sua confidenza da single.

Non è passato molto tempo e la Leone è pronta ad accogliere il corredo, a indossare l’abito bianco, a dire il suo sì all’uomo che ama e che la sta facendo sognare. Sarà una sposa meravigliosa ma ovviamente attendiamo l’annuncio o altri indizi importanti.

Leggi altri articoli di Coppie VIP

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close