Dalla rivista Chi le prime foto di Luca Argentero e Cristina con la piccola Nina Speranza

Questa settimana ricche esclusive sulla rivista Chi che ci aspetta in edicola da oggi. Sull’ultimo numero infatti non potevano mancare le immagini dell’uscita dall’ospedale di Cristina Marino, la compagna di Luca Argentero che pochi giorni fa ha dato alla luce la sua prima figlia. Le mamme che hanno partorito durante questo periodo complicato, dobbiamo ammetterlo, sono state ancora più coraggiose del solito. Spesso hanno dovuto fare a meno dei loro mariti o compagni durante le visite, non hanno potuto condividere con loro la gioia delle ecografie. E molte neo mamme hanno anche partorito da sole. Queste sono le nuove regole ma immaginiamo che i papà recupereranno tutto il tempo perso riempendo di coccole le neo mamme e le dolci creature arrivate mentre nel mondo sta succedendo di tutto!

LUCA ARGENTERO ANNUNCIA LA NASCITA DELLA SUA BAMBINA SUI SOCIAL

DALLA RIVISTA CHI LE PRIME IMMAGINI DI LUCA ARGENTERO E DELLA PICCOLA NINA

Sulla rivista Chi questa settimana possiamo vedere le prime immagini di Cristina Marino e Luca Argentero mentre lasciano l’ospedale dove l’attrice e modella ha dato alla luce la piccola di casa. Per lei hanno scelto un nome davvero speciale. Si chiama Nina Speranza, un nome sicuramente simbolo anche del periodo difficile che tutto il mondo sta vivendo.

Dalle prime foto pubblicate sulla rivista Chi non si vede molto. Cristina e Luca con l’ovetto portano la piccola Nina in macchina. Indossano chiaramente le mascherine e si preparano per andare a casa dove inizieranno la nuova vita al fianco della piccola Nina.

Facciamo ancora tantissimi auguri alla coppia per questo momento magico che certamente sta vivendo. Benvenuta al mondo piccola Nina Speranza!

SUL NUMERO DI CHI DI QUESTA SETTIMANA: BELEN E STEFANO IN CRISI

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.