Domenica Live vs Domenica IN: la prima sfida, gli ascolti del 15 ottobre 2017


Prima sfida tra la nuova proposta di Rai 1 e la solida proposta di Canale 5. Da un lato Domenica IN con Benedetta e Cristina Parodi, dall’altro Barbara D’Urso. Per la prima volta dopo molto tempo, la D’Urso ha un nemico diverso alle 14, infatti negli anni precedenti, con il dominio de L’Arena, il programma di Canale 5 non aveva voce in capitolo nella prima parte, incassando però ascolti molto alti dalle 16 in poi e riuscendo spesso, con la media della durata totale, a battere anche la media del pomeriggio di Rai 1( per molto tempo i dati de L’Arena si sono sommati con quelli della Domenica IN che arrivava dopo le 17). Detto questo, adesso le cose sono cambiate: la nuova Domenica IN delle sorelle Parodi parte alle 14 e quindi in quel di Domenica Live si è pensato bene di accantonare l’inutile prima parte dedicata alla cronaca e all’attualità, con i talk che al pubblico non interessano più e cavalcare invece l’onda del clamoroso successo del Grande Fratello Vip con i concorrenti eliminati dalla casa che sono stati protagonisti di un acceso momento di tv. La D’Urso quindi teme la concorrenza e parte subito alla grande in una puntata durante la quale è davvero carica a pallettoni, balla persino una sensualissima coreografi al cospetto di Carolyn Smith che deve giudicare i suoi passi nel ballo. Insomma la D’Urso fa come sempre il suo, le sorelle Parodi invece? Vi abbiamo parlato del programma, con la nostra recensione di Domenica IN prima ancora di avere in mano i dati auditel relativi agli ascolti tv del 15 ottobre 2017, nella fascia che va dalle 14 alle 18. La prima puntata di Domenica IN non ci ha assolutamente convinti, anzi. Urge una soluzione e anche rapida…

Ma adesso vediamo i numeri con i dati di ascolto di questa prima domenica di scontro tra Canale 5 e Rai 1.

DOMENICA LIVE VS DOMENICA IN: I DATI AUDITEL RELATIVI ALLA PRIMA SFIDA DEL 15 OTTOBRE 2017

 Domenica In ha intrattenuto 1.706.000 spettatori pari ad uno share del 12.3% ( pensiamo che L’Arene nella fascia dalle 14 alle 16 riusciva ad avere anche una media di 4 milioni di spettatori, ancora oggi siamo qui a chiederci il perchè della chiusura che resterà per sempre uno dei grandi misteri  degli ultimi anni). 

 TG1 delle 17.30 è stato visto da 1.218.000 spettatori (10%). La Vita è Una Figata ha ottenuto 1.323.000 spettatori pari al 10.1%.

Premiata la scelta di Canale 5 di partire dimenticando attualità e politica ( immaginiamo che si farà anche nelle prossime settimane). Domenica Live ha raccolto 2.194.000 spettatori (13.7%) con la breve presentazione, 2.439.000 17.4% con l’Attualità, 2.414.000 spettatori (19.1%) con le Storie, 2.537.000 spettatori (20.7%), 2.761.000 spettatori (20.9%) e 2.389.000 spettatori (16.4%) con i Saluti. 

Non c’è confronto tra le due reti a dimostrazione che Rai 1 ha toppato alla grande decidendo di chiudere L’Arena. Massimo e Barbara da buoni amici potranno brindare insieme. 


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close