Alena Seredova commuove Caterina Balivo parlando del suo compagno Alessandro Nasi (Foto)


alena seredova a vieni da me

Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me oggi la splendida Alena Seredova, una delle donne più ammirate, soprattutto dopo la fine del matrimonio con Gigi Buffon, questo per come ha saputo gestire tutto nonostante il gossip così presente e tutto il resto (foto). Nessuno pensa che la Seredova sia una donna fragile ma lei fa capire che invece lo è stata, sì è stata estremamente fragile e non è la donna che appare perché quello è l’aspetto fisico, cosa ben diversa dalla testa, da ciò che ha dentro. Sappiamo bene di cosa parla, del momento in cui ha scoperto tutto, del momento in cui il suo matrimonio è finto perché Gigi Buffon si era innamorato di un’altra donna. Intelligente, ironica, sincera, non attacca nessuno ma ha una persona speciale di cui parlare, a cui deve tutto. Dalla fine del suo matrimonio con il portiere della Juve Alena Seredova ha saputo trarre il meglio ma prima ha sofferto tanto, è Alessandro Nasi la parte migliore di tutto ciò che è accaduto.

ALENA SEREDOVA A VIENI DA ME, LA DICHIARAZIONE D’AMORE AD ALESSANDRO NASI

“Sono stata una persona super fortunata perché non sempre quando si chiude una porta arriva il vero uomo della tua vita” commenta la splendida Alena che aggiunge: “Alessandro si è preso una donna con due bagagli, una donna fragile che era arrabbiata con tutto il mondo, con tutti gli uomini, era triste e frignava sempre. Ha avuto la pazienza di farla rifiorire”. Su queste parole Caterina Balivo si commuove, è una dichiarazione d’amore bellissima, è un amore bellissimo quello di Alena e Alessandro.

A Vieni da me non una parola su Ilaria D’Amico


La conduttrice non crede lei sia fragile, non può esserlo. Invece è così, è la sua fisicità che mostra il contrario: “Il mio fisico non mi aiuta, è ingombrante, spalle larghe, alta ma sono stata estremamente fragile”. Ha sofferto tanto ma non punta il dito contro nessuno, prima di tutto viene l’amore, quello per i suoi figli e quello che è arrivato dopo, Alessandro.


Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close