Altre lacrime a La prova del cuoco, il discorso di Claudio Lippi sulla famiglia (Foto)

Lippi in lacrime

Dopo le lacrime di ieri di Claudio Lippi a La prova del cuoco altre emozioni oggi ed è di nuovo la famiglia al centro del programma condotto da Elisa Isoardi (foto). Una scelta magari per alzare gli ascolti ma al pubblico piace anche se troppe lacrime potrebbero togliere allegria, piangere tutti i giorni poi diventa pesante, non c’è quasi più da sorprendersi. Non la pensa così Lippi che anche oggi per la gara finale e come sempre ogni venerdì per salutare i due concorrenti ha annunciato i video messaggi dei parenti. Una settimana di lontananza magari non è molto ma i messaggi dei figli, dei nipoti, dei compagni, fatti in tv fanno sempre un certo effetto. Il concorrente di turno non ha retto ed è scoppiato in lacrime, un po’ come tutti ma lui un po’ di più. Lacrime chiamano lacrime e l’emozione come sempre ha coinvolto anche Lippi che già ieri si era lasciato andare a un momento tenerissimo con la sorpresa in studio e in cucina di sua figlia Federica e della nipotina Mia.

CLAUDIO LIPPI IL VALORE DELLA FAMIGLIA

Il conduttore annuncia la sorpresa, il messaggio per Salvatore. Il concorrente del peperone verde appena vede le immagini della sua famiglia, figli e nipoti, scoppia in lacrime, un’emozione fortissima e mentre si asciuga le lacrime Lippi commenta.

“Passerò alla storia come quello che cerca di tenere vivo un valore che oggi sembra spento ma che è invece più vivo che mai: la famiglia. Ho già pianto per conto mio più volte, piangere in questi anche non è un segno di debolezza. Questo Paese, togliamo la politica, è fatta di persone meravigliose e io voglio essere orgoglioso…”. Si allontana emozionato, le sue parole dicono molto anche se semplici, quasi scontate, ma non è così. Si allontana dicendo “Vado a piangere da un’altra parte” ma sorride fiero del suo messaggio.

Seguici anche su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.