A La prova del cuoco e Detto Fatto l’assenza di cuochi e tutor e le difficoltà per il Coronavirus


Stiamo vivendo tutti giorni complicati a causa del Coronavirus e anche in tv programmi come La prova del cuoco e Detto Fatto, ma non solo questi ovviamente, corrono ai ripari. Non è semplice per nessuno ed è ovvio che per ragioni di sicurezza anche la Rai ha limitato gli spostamenti dei vari protagonisti in tv. Parliamo in questo caso di tutor e di cuochi che non vedremo in onda questa settimana ma si spera che presto tutto si risolva al meglio. Già ieri sera Sergio Barzetti, protagonista in cucina a La prova del cuoco, ha avuto qualche problemino nel ritorno a casa da Roma; per lui solo qualche ora di ritardo mentre non capiva il perché di restare fermo in treno tutto quel tempo senza rischi. Lui adesso è a casa e ci resta anche Daniele Persegani che ha informato il pubblico che nei suoi giorni, martedì e mercoledì, non sarà a La prova del cuoco, di certo non potrà esserci questa settimana.

ELISA ISOARDI IN RIUNIONE STRAORDINARIA CON I SUOI COLLABORATORI PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS

“Buona sera amici, purtroppo né domani né mercoledì ci vedremo a La prova del cuoco. Per ragioni di sicurezza la Rai ha limitato gli spostamenti dei cuochi. Alla prossima grazie” questo il messaggio di Persegani sul suo profilo social, ovviamente dispiaciuto per l’assenza forzata e anche perché un appuntamento preciso per tornare in tv in realtà ancora non c’è. Stessa situazione per altri chef del cooking show di Rai 1 e per vari tutor di Detto Fatto.

Intanto, in questo momento Elisa Isoardi è impegnata con una riunione straordinaria per proseguire con le puntate in diretta senza troppi disagi. “Riunione straordinaria… incastriamo i cuochi che non arrivano dalle zone rosse”. Ovvio che come tutti coloro che si trovano nelle zone rosse colpite dal Coronavirus anche i protagonisti della televisione non possono muoversi. Speriamo si risolva tutto presto e al meglio. 

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close