Costanza Caracciolo e Bobo Vieri, lei di notte non dorme ma lui si emoziona a Domenica In (Foto)


Sono l’immagine della felicità Costanza Caracciolo e Bobo Vieri (foto), chiude con questa frase Mara Venier il collegamento per Domenica In e chiude con la puntata dando appuntamento a domenica prossima. Gli auguri alla coppia per la nascita della seconda bambina, Isabel è venuta al mondo il 25 marzo nel periodo più duro di questa emergenza sanitaria e racconta che la piccola le ha dato una forza incredibile, non ha quindi più pensato a ciò che accadeva fuori, si è sentita per un attimo ovattata, era tranquilla in ospedale. “Non avevo nemmeno il telefono che si era bloccato lo stesso giorno quindi ero sola e abbandonata”. E’ lei che tra i due non dorme di notte, Costanza Caracciolo racconta che Vieri l’ha sempre aiutata molto ma che di notte è lei che deve allattare quindi dorme non più di due o tre ore. E’ stanca ma sempre bellissima. Insieme hanno scelto che le bambine avessero poca differenza d’età per farle crescere insieme ma è ovvio che sia dura, Isabel ha 1 mese e mezzo, Stella 17 mesi.

BOBO VIERI SI COMMUOVE PARLANDO DELLE SUE FIGLIE

“Lo capisce solo chi è genitore, non potevo immaginare una emozione così forte. E’ difficile spiegare, tutti me lo dicevano però lo capisci solo quando in sala parto l’infermiera ti dà la tua bambina e ti cambia la vita. Io sono pazzamente innamorato delle mie figlie” si commuove Bobo, abbassa la testa mentre Costanza lo guarda.

C’è una sorpresa per la splendida siciliana, un video messaggio della sua mamma, non la vede da tanto tempo, non ha ancora conosciuto la piccola Isabel. Entrambe non vedono l’ora di riabbracciarsi e mamma Stefania spera che accada presto, sarà lei ad andare da loro perché Bobo e Costanza hanno già deciso che per quest’anno non saliranno su un aereo, resteranno con le famiglie, vicino casa anche in estate. 

Ultime Notizie Flash su Instagram

Leggi altri articoli di Programmi TV

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close